In Progetto Asilo Nido ora: 25

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Agire educativo al Nido - Domande - 23

Agire educativo al Nido - Domande - 23

In questa pagina presentatiamo 10 domande sull'agire educativo, selezionate tra quelle più frequentemente chieste nelle selezioni e nei concorsi per educatore di asilo nido.
Per passare alle 10 domande successive, clicca sul link alla fine dell’articolo.
Tempo da impiegare: max 8 minuti.

Agire educativo in concorsi e selezioni per educatore asilo nido

Quiz e domande sull'agire educativo sono la quintessenza dei concorsi e selezioni per educatore di asilo nido. Conseguire un buon punteggio nella valutazione delle conoscenze e competenze già possedute dal candidato sull'agire educativo è indispensabile sia nella prova scritta sia in quella orale.
Ciò ci ha convinto a proporre alle future educatrici di asilo nido una serie di domande specifiche sull'agire educativo.

Le domande che seguono sono quasi tutte raccolte da vari concorsi e selezioni per educatore di asilo nido dal 1995 ad oggi; le rimanenti sono state da noi sviluppate.
Per un elenco di sinonimi dei termini abitualmente usati in ambito di asilo nido e per definizioni di concetti particolari, vedi Termini per asilo nido.

Domande sull'agire educativo

Le seguenti domande possono essere usate sia come quiz a risposta multipla, sia come quesito aperto: basta non cliccarci sopra e non si vedono le possibili risposte!


Durante il momento del cambio inteso come pratica educativa, l'educatrice di asilo nido si pone:


In relazione con il bambino comunicando con lui
In relazione con il corpo del bambino, verbalizzando le proprie azioni
In relazione con il bambino, verbalizzando le proprie azioni ma evitando di comunicare direttamente con lui

Risposta:

in relazione con il bambino comunicando con lui

É importante che l'educatrice di asilo nido favorisca lo sviluppo motorio del bimbo già nei primi mesi dell’asilo nido, perché:


Riuscire a muoversi nello spazio costituisce fonte di sicurezza nel bambino
Riuscire a muoversi nello spazio permette al bambino di seguire l’educatrice in sicurezza
Riuscire a muoversi nello spazio costituisce criterio di valutazione del progetto educativo

Risposta:

riuscire a muoversi nello spazio costituisce fonte di sicurezza nel bambino

É importante che l'educatrice di asilo nido risponda ai messaggi del bambino perché:


Si possa sviluppare fra i due una relazione comunicativa
Si possa evitare l’innescarsi di momenti di pianto
Si possa sviluppare fra i due una relazione empatica

Risposta:

si possa sviluppare fra i due una relazione comunicativa

É importante che l'educatrice di asilo nido risponda prontamente ai messaggi del bambino perché:


Si possa sviluppare fra i due una relazione comunicativa
Si possa sviluppare fra i due una relazione di fiducia
Si possa sviluppare fra i due una relazione corretta

Risposta:

si possa sviluppare fra i due una relazione di fiducia

É opportuno che le educatrici di asilo nido considerino ogni bambino come soggetto che:


Si forma in un tessuto di relazioni in un determinato territorio
Si forma in un determinato territorio
Si forma in un tessuto di relazioni

Risposta:

si forma in un tessuto di relazioni in un determinato territorio

Fondamentale punto di partenza per il lavoro dell'educatrice di asilo nido è:


Il rispetto e la conoscenza della storia e della cultura dell’educazione della prima infanzia
Il rispetto e la conoscenza della storia e della cultura di ciascun bambino
Il rispetto e la conoscenza della storia e della cultura del territorio in cui opera il servizio

Risposta:

il rispetto e la conoscenza della storia e della cultura di ciascun bambino

Le educatrici degli asili nido, nella comunicazione con i bambini devono:


Accettare le diverse modalità di relazionarsi, attraverso il linguaggio, il disegno e gli agiti
Valutare le diverse modalità di relazionarsi, attraverso il linguaggio, il disegno e gli agiti, e agire ove queste non siano corrette
Valutare le diverse modalità di relazionarsi, attraverso il linguaggio, il disegno e gli agiti, e informare la famiglia ove queste non siano corrette

Risposta:

accettare le diverse modalità di relazionarsi, attraverso il linguaggio, il disegno e gli agiti

Le educatrici dell’asilo nido devono promuovere un atteggiamento:


Flessibile, privo di schemi rigidi
Inflessibile, se il momento educativo ricade negli schemi previsti dal progetto educativo; flessibile negli altri momenti
Inflessibile e caratterizzato da schemi rigidi, basati fondamentalmente sulle routine

Risposta:

flessibile, privo di schemi rigidi

Le educatrici di asilo nido, a riguardo del territorio, dovrebbero sempre cercare di:


Guardare oltre il contesto dell'asilo nido, per saper leggere i segnali del territorio
Evitare di guardare oltre il contesto dell'asilo nido, per evitare di inserire i segnali del territorio nel servizio, a possibile discapito dei bambini
Guardare oltre il contesto dell'asilo nido, per saper leggere come la società valuti il loro operato

Risposta:

guardare oltre il contesto dell'asilo nido, per saper leggere i segnali del territorio

Le educatrici di asilo nido, nei confronti della curiosità infantile devono:


Dare spiegazioni chiare ed adeguate, evitando nel frattempo di promuovere gli interessi del bambino verso temi non corretti
Dare spiegazioni chiare ed adeguate, riconoscendo e promuovendo gli interessi del bambino
Dare spiegazioni chiare e il più dettagliate possibile, anche informandosi ulteriormente, riconoscendo e promuovendo gli interessi del bambino

Risposta:

dare spiegazioni chiare ed adeguate, riconoscendo e promuovendo gli interessi del bambino


Se ritieni che una risposta sia errata o incompleta, per favore lascia un messaggio nel forum o un commento sulla pagina di Progetto Asilo Nido su Facebook. Grazie!

Come usare le domande sull'agire educativo

Abbiamo sviluppato queste domande sull'agire educativo come aiuto nella preparazione a un concorso o ad una selezione per educatore di asilo nido.
Come per tutte le domande, anche quelle di Progetto Asilo Nido ti sembreranno banali se conosci bene il tema. Quindi, se:

  • impieghi più di 30-45 secondi per leggere e rispondere ad una domanda
  • la domanda ti sembra “difficile” da capire per termini usati e distinzioni proposte

Allora ti consigliamo di rivedere gli argomenti relativi all'agire educativo dell'educatrice di asilo nido prima di proseguire oltre nel tuo studio, ad esempio leggendo gli articoli presentati nella categoria Agire educativo e negli articoli collegati, come ad esempio Capire i comportamenti dei bambini al nido.
In bocca al lupo, futura collega educatrice di asilo nido!


Progetto Asilo Nido & Social