In Progetto Asilo Nido ora: 32

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Agire educativo al Nido - Domande - 9

Agire educativo al Nido - Domande - 9

In queste schede sono presentate 10 domande sull'agire educativo più frequentemente chieste nelle selezioni e nei concorsi per educatore di asilo nido.
Per passare alle 10 domande successive, clicca sul link alla fine dell’articolo.
Tempo da impiegare: max 8 minuti.

Agire educativo in concorsi e selezioni per educatore asilo nido

Le domande sull'agire educativo sono l'essenza dei concorsi e selezioni per educatore di asilo nido. Conseguire un buon punteggio nella valutazione delle conoscenze e competenze già possedute dal candidato sull'agire educativo è indispensabile sia nella prova scritta sia in quella orale.
Ciò ci ha convinto a proporre alle future educatrici di asilo nido una serie di domande specifiche sull'agire educativo.

Le domande che seguono sono quasi tutte raccolte da vari concorsi e selezioni per educatore di asilo nido dal 1995 ad oggi; le rimanenti sono state da noi sviluppate.
Per un elenco di sinonimi dei termini abitualmente usati in ambito di asilo nido e per definizioni di concetti particolari, vedi Termini per asilo nido.

Domande sull'agire educativo

Le seguenti domande possono essere usate sia come quesito a risposta multipla, sia come domanda aperta: basta non cliccarci sopra e non si vedono le possibili risposte!


Alcuni mesi prima dell'inserimento del bambino all’asilo nido è utile prevedere incontri coi genitori al fine di: 


Illustrare le finalità e gli stili educativi che caratterizzano il nido
Illustrare le attività e gli stili educativi che caratterizzano il nido e quelli che dovrebbero caratterizzare la famiglia
Comunicare, partecipare e condividere le finalità e gli stili educativi che caratterizzano il nido

Risposta:

Comunicare, partecipare e condividere le finalità e gli stili educativi che caratterizzano il nido. L’importanza di questi incontri è fondamentale: si pensi che ciò consente alle famiglie e agli asili nido di uniformare - nel possibile - le routine e gli interventi educativi

Alcuni mesi prima dell'inserimento del bambino all’asilo nido è utile prevedere incontri coi genitori al fine di: 


Comunicare gli obiettivi di servizio e di qualità che caratterizzano il nido
Comunicare in anticipo il progetto educativo e le attività programmate che caratterizzeranno il nido, per permettere alle famiglie di adeguarsi
Comunicare, partecipare e condividere le finalità e gli stili educativi che caratterizzano il nido

Risposta:

Comunicare, partecipare e condividere le finalità e gli stili educativi che caratterizzano il nido. L’importanza di questi incontri è fondamentale: si pensi che ciò consente alle famiglie e agli asili nido di uniformare - nel possibile - le routine e gli interventi educativi

All'asilo nido, con il termine “cura” si intende: 


La promozione e il mantenimento di uno stato di benessere
La soddisfazione in maniera ottimale dei bisogni fisiologici del bambino
L’attenzione di tutte le educatrici ad un equilibrato e armonico sviluppo di ciascun bambino

Risposta:

La promozione e il mantenimento di uno stato di benessere

All'inizio dell'anno devono essere utilizzate strategie particolari per favorire il passaggio dei bambini piccoli nella sezione medi. È necessario:


Realizzare un progetto di continuità orizzontale fra le due sezioni
Evitare di modificare radicalmente la disposizione degli arredi
Realizzare il primo giorno una gita “simbolica”, con l’educatrice di riferimento dell’anno scorso , dalla sezione dei piccoli a quella dei medi

Risposta:

realizzare un progetto di continuità orizzontale fra le due sezioni

All'interno di un asilo nido, contrassegnare gli spazi e gli oggetti personali di ciascun bambino è utile a: 


Ridurre il tempo di raccolta degli oggetti e di riordino
Sostenere e valorizzare l'acquisizione dell'identità e del sé
Sviluppare la motricità fine

Risposta:

Sostenere e valorizzare l'acquisizione dell'identità e del sé

Dal punto di vista di una educatrice di un asilo nido, per sostenere e valorizzare l'acquisizione dell'identità e del sé, è utile: 


Contrassegnare gli spazi e gli oggetti personali di ciascun bambino
Evitare attività con più di tre bambini coinvolta alla volta
Proporre un buon numero di attività grafico-espressive

Risposta:

contrassegnare gli spazi e gli oggetti personali di ciascun bambino

Che cosa significa “accogliere” un bambino al nido?


In sintesi: ascoltare, osservare, averne cura, valorizzare, individualizzare per lui tutto ciò che gli sarà proposto
In concreto: riceverlo in braccio dal genitore, osservare se ha problemi fisici, prendersi cura di lui se è necessario un cambio dopo il viaggio al nido, valorizzare la relazione con il genitore
In pratica: far giocare il prima possibile il bambino con i giochi o con i pari

Risposta:

In sintesi: ascoltare, osservare, averne cura, valorizzare, individualizzare per lui tutto ciò che gli sarà proposto

In maniera sintetica, cosa significa “accogliere” un bambino al nido?


Ascoltare, osservare, averne cura, valorizzare, individualizzare per lui tutto ciò che gli sarà proposto
Ascoltare, osservare, relazionarsi con il genitore, farlo giocare il prima possibile con i giochi o i pari
Relazionarsi con il genitore, farlo giocare il prima possibile con i giochi o i pari

Risposta:

In sintesi: ascoltare, osservare, averne cura, valorizzare, individualizzare per lui tutto ciò che gli sarà proposto

Che cosa s'intende per “maternage”? 


L'insieme delle cure dell'educatrice di asilo nido che si pongono in continuità con quelle materne
L'insieme delle cure dell'educatrice di asilo nido che, avendo avuto figli propri, fornisce con modalità materne
L'insieme delle cure dell'educatrice di asilo nido, così definite per distinguerle da quelle più propriamente “materne” fornite dalla madre

Risposta:

l'insieme delle cure dell'educatrice di asilo nido che si pongono in continuità con quelle materne

Come avviene l'inserimento di gruppo negli asili nido? 


Più bambini, accompagnati dai genitori, sono inseriti contemporaneamente
Più bambini, accompagnati da un rappresentante  dei genitori, sono inseriti contemporaneamente
Più bambini, accompagnati dai genitori, sono inseriti nello stesso periodo a distanza di un giorno uno dall’altro

Risposta:

Più bambini, accompagnati dai genitori, sono inseriti contemporaneamente


Se ritieni che una risposta sia errata o incompleta, per favore lascia un messaggio nel forum o un commento sulla pagina di Progetto Asilo Nido su Facebook. Grazie!

Come usare le domande sull'agire educativo

Abbiamo sviluppato queste domande sull'agire educativo come aiuto nella preparazione a un concorso o ad una selezione per educatore di asilo nido.
Come per tutte le domande, anche quelle di Progetto Asilo Nido ti sembreranno banali se conosci bene il tema. Quindi, se:

  • impieghi più di 30-45 secondi per leggere e rispondere ad una domanda
  • la domanda ti sembra “difficile” da capire per termini usati e distinzioni proposte

Allora ti consigliamo di rivedere gli argomenti relativi all'agire educativo dell'educatrice di asilo nido prima di proseguire oltre nel tuo studio, ad esempio leggendo gli articoli presentati nella categoria Agire educativo e negli articoli collegati, in particolare Cura Responsiva al Nido - Definizione.
In bocca al lupo, futura collega educatrice di asilo nido!


Progetto Asilo Nido & Social