In Progetto Asilo Nido ora: 60

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Osservazione in asilo nido - Domande - 10

Osservazione in asilo nido - Domande - 10

In queste schede sono presentate 10 domande sull'osservazione, individuate tra quelle più frequentemente chieste nelle selezioni e nei concorsi per educatore di asilo nido.
Per passare alle 10 domande successive, clicca sul link alla fine dell’articolo.
Tempo da impiegare: max 8 minuti.

Disabilità in concorsi e selezioni per educatore asilo nido

Domande sulle tecniche, principi e metodi di osservazione sono sempre più presenti nei concorsi e selezioni per educatore di asilo nido. Inoltre, l'osservazione è indispensabile sia per un corretto agire educativo delle educatrici di asilo nido, sia per una valida attuazione del progetto educativo.
Ciò ci ha convinto a proporre una serie di domande specifiche sull'osservazione.

Le domande che seguono sono quasi tutte raccolte da vari concorsi e selezioni per educatore di asilo nido dal 1995 ad oggi; le rimanenti sono state da noi sviluppate.
Per un elenco di sinonimi dei termini abitualmente usati in ambito di asilo nido e per definizioni di concetti particolari, vedi Termini per asilo nido.

Domande sull'osservazione all'asilo nido

Le seguenti domande possono essere usate sia come quesito a risposta multipla, sia come domanda aperta: basta non cliccarci sopra e non si vedono le possibili risposte!


Risposta:

Falso. L'osservazione in asilo nido permette una conoscenza dettagliata di quanto (abilità competenze, pensieri, ecc.) ciascun bambino ha sviluppato fino al momento dell’osservazione, ma non solo (si pensi alla rilevazione della Zona di Sviluppo Prossimale)

Per l’educatrice di asilo nido, l'osservazione deve essere eseguita:


Dopo lo svolgimento dell'esperienza
Durante o dopo lo svolgimento dell'esperienza
Prima, durante e dopo lo svolgimento dell'esperienza

Risposta:

Prima, durante e dopo lo svolgimento dell'esperienza

Per l’educatrice di asilo nido, l'osservazione è attendibile se:


È ripetuta in più momenti dall’educatrice stessa
È svolta dalla coordinatrice psicopedagogica
È svolta da più educatrici in più momenti

Risposta:

È svolta da più educatrici in più momenti

Per l’educatrice di asilo nido, l'osservazione è esatta se è svolta da più educatrici in più momenti. Vero o falso?


Vero
Vero, ma solo se una delle osservazioni è eseguita anche dalla coordinatrice psicopedagogica
Falso

Risposta:

Falso. Un’osservazione di educatrici non può mai essere “esatta”, al più sarà valida (ai fini che queste hanno previsto) o attendibile

Per l’educatrice di asilo nido, l'osservazione è lo strumento fondamentale per le successive procedure di:


Documentazione della programmazione didattica, valutazione del proprio operato e verifica della progettazione educativa
Documentazione, valutazione e di verifica della progettazione educativa
Documentazione, valutazione e di verifica della programmazione didattica

Risposta:

Documentazione, valutazione e di verifica della progettazione

Una educatrice di asilo nido osserva l’inizio del periodo dell'elaborazione delocutoria quando il bambino comincia a:


usare soggetti plurali nelle sue frasi
formulare frasi in prima persona complete di verbi ed aggettivi
Riferire avvenimenti accaduti o agiti da terze persone

Risposta:

Riferire avvenimenti accaduti o agiti da terze persone

Per l’educatrice di asilo nido, l'osservazione è da considerare un metodo di intervento educativo finalizzato a:


Migliorare il rapporto del servizio con le famiglie
Identificare i segnali dello sviluppo e della comunicazione tra bambino, adulto e ambiente
Valutare i segnali dello sviluppo e della comunicazione tra bambino e educatrice

Risposta:

Cogliere i segnali dello sviluppo e della comunicazione tra bambino, adulto e ambiente

Risposta:

Falso. L'osservazione all’asilo nido è un processo dinamico che rileva la realtà in divenire (potremo dire che non “fotografa” ma “filma”, ponendo l’accento sull’unione dei vari “fotogrammi”)

Per l’educatrice di asilo nido, l'osservazione è alla base di un’educazione finalizzata a conoscere il bambino:


Per quanto è in grado di raggiungere in realtà nel suo sviluppo
Nella sua realtà e nei suoi bisogni generali e di sviluppo
Per quanto è in grado di raggiungere nella realtà dell’espressione dei suoi bisogni generali e di sviluppo

Risposta:

Nella sua realtà e nei suoi bisogni generali e di sviluppo


Se ritieni che una risposta sia errata o incompleta, per favore lascia un messaggio nel forum o un commento sulla pagina di Progetto Asilo Nido su Facebook. Grazie!

Come usare le domande sull'osservazione in asilo nido

Abbiamo sviluppato queste domande sull'osservazione come aiuto nella preparazione a un concorso o ad una selezione per educatore di asilo nido.
Come per tutte le domande, anche quelle di Progetto Asilo Nido ti sembreranno banali se conosci bene il tema. Quindi, se:

    • Impieghi più di 30-45 secondi per leggere e rispondere ad una domanda
    • La domanda ti sembra “difficile” da capire per termini usati e distinzioni proposte

Allora ti consigliamo di rivedere gli argomenti relativi all'osservazione in asilo nido prima di proseguire oltre nel tuo studio, ad esempio leggendo Osservazione al nido - linee guida per osservazione descrittiva e gli articoli collegati.
In bocca al lupo, futura collega educatrice di asilo nido!


Progetto Asilo Nido & Social