In Progetto Asilo Nido ora: 10

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Multiculturalità al Nido - Domande - 1

Multiculturalità al Nido - Domande - 1

In queste schede sono presentate 10 domande sulla multiculturalità più frequentemente chieste nelle selezioni e nei concorsi per educatore di asilo nido.
Per passare alle 10 domande successive, clicca sul link alla fine dell’articolo.
Tempo da impiegare: max 8 minuti.

Multiculturalità in concorsi e selezioni per educatore asilo nido

Domande sulla multiculturalità sono sempre più presenti nei concorsi e selezioni per educatore di asilo nido. Inoltre, gli aspetti multiculturali dell'educazione sono sempre più importanti per il lavoro delle moderne educatrici di asilo nido.
Ciò ci ha convinto a proporre una serie di domande specifiche sulla multiculturalità.

Le domande che seguono sono quasi tutte raccolte da vari concorsi e selezioni per educatore di asilo nido dal 1995 ad oggi; le rimanenti sono state da noi sviluppate.
Per un elenco di sinonimi dei termini abitualmente usati in ambito di asilo nido e per definizioni di concetti particolari, vedi Termini per asilo nido.

Domande su Multiculturalità

Le seguenti domande possono essere usate sia come quesito a risposta multipla, sia come domanda aperta: basta non cliccarci sopra e non si vedono le possibili risposte!


Accogliere all’asilo nido un bambino appena immigrato dal suo paese significa:


Predisporre e attivare uno specifico progetto d’inserimento che comprenda l’intervento di un mediatore culturale
Rassicurare i genitori, esaltare le comunanze personali e culturali di tutti i genitori e i bambini che partecipano alla vita del nido
Ascoltare le paure dei genitori, infondere loro sicurezza e fiducia, esaltare le differenze e le comunanze personali e culturali di tutti i genitori e i bambini che partecipano alla vita del nido

Risposta:

ascoltare le paure dei genitori, infondere loro sicurezza e fiducia, esaltare le differenze e le comunanze personali e culturali di tutti i genitori e i bambini che partecipano alla vita del nido

Alla presenza di un bambino con genitori stranieri frequentante l’asilo nido, le educatrici progettano e predispongono un ambiente con:


Immagini dei genitori e dei parenti lontani
Immagini, fotografie e strumenti di più culture, compresa quella dei genitori del bambino indicato
Giochi multiculturali

Risposta:

Immagini, fotografie e strumenti di più culture, compresa quella dei genitori del bambino indicato (previo accordo con la famiglia)

All’asilo nido, dal punto di vista dell’educatrice, la differenza culturale è:


Un problema facilmente risolvibile nel progetto educativo
Una ricchezza d’opportunità educative
Una possibile difficoltà nelle comunicazioni

Risposta:

Una ricchezza d’opportunità educative

Per l’educatrice di asilo nido, la routine del pasto può essere educativa alla multiculturalità quando è:


Finalizzata alla conoscenza e alla condivisione dei cibi usate dalle famiglie non italiane dei bambini
Finalizzata alla conoscenza e alla condivisione dei cibi e delle usanze alimentari usate dalle famiglie non italiane dei bambini
Finalizzata alla conoscenza e alla condivisione dei cibi e delle usanze alimentari usate da tutte le famiglie dei bambini

Risposta:

Finalizzata alla conoscenza e alla condivisione dei cibi e delle usanze alimentari usate da tutte le famiglie dei bambini

Risposta:

Falso. Promuove lo sviluppo dell'identità personale e culturale di ciascun bambino

Per l’educatrice di asilo nido, lo spazio tana promuove lo sviluppo dell'identità personale e culturale dei bambini perché:


Esalta l'intimità e i momenti di contatto
Esalta l'intimità e permette al bambino di evidenziare liberamente la differenza tra l’Io e il gruppo
Permette al bambino di giocare da solo o con un pari, lasciandogli quindi la libertà di scegliersi il compagno che preferisce

Risposta:

Esalta l'intimità e permette al bambino di evidenziare liberamente la differenza tra l’Io e il gruppo

Risposta:

Vero, ma solo dopo i 12 mesi. I conflitti tra bambini, stranieri o no, sono pressoché inesistenti prima dei 12-14 mesi

Per l’educatrice di asilo nido, l'incontro e la convivenza positiva tra più culture sono favoriti da:


Routine condivise
Condivisione di regole, ritmi, attività e spazi organizzati e costanti nel tempo
Condivisione di attività strutturate e momenti di gioco libero

Risposta:

Condivisione di regole, ritmi, attività e spazi organizzati e costanti nel tempo


Se ritenete che una risposta sia errata o incompleta, per favore lasciate un messaggio nel forum o un commento sulla pagina di Progetto Asilo Nido su Facebook. Grazie!

Come usare le domande sulla multiculturalità

Abbiamo sviluppato queste domande sulla multiculturalità come aiuto nella preparazione a un concorso o ad una selezione per educatore di asilo nido.
Come per tutte le domande, anche quelle di Progetto Asilo Nido ti sembreranno banali se conosci bene il tema. Quindi, se:

  • impieghi più di 30-45 secondi per leggere e rispondere ad una domanda
  • la domanda ti sembra “difficile” da capire per termini usati e distinzioni proposte

Allora ti consigliamo di rivedere gli argomenti relativi alla multiculturalità prima di proseguire oltre nel tuo studio.
In bocca al lupo, futura collega educatrice di asilo nido!