In Progetto Asilo Nido ora: 21

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Griglie per osservazione al Nido - Inserimento

Griglie per osservazione al Nido - Inserimento

In questo articolo proporremo due griglie per l’osservazione descrittiva della fase di inserimento di un bambino in asilo nido. La prima rileva i rituali di entrata e uscita tra genitori e bambino, la seconda le strategie di auto-consolazione del bambino.

Nota. Le checklist e le griglie di osservazione proposte da Progetto Asilo Nido sono un mezzo propedeutico all’operatività delle educatrici, al fine di organizzare il proprio lavoro educativo. Non costituiscono in alcun modo strumenti di analisi clinica, assessment psicologico o diagnostico.

Importanza per le educatrici di griglie per l’osservazione  dell’inserimento

L’osservazione delle educatrici durante il periodo di inserimento è di fondamentale importanza per individualizzare, con opportune modifiche, il percorso di inserimento di ciascun bambino. L’inserimento è però una situazione complessa e spesso le educatrici sono molto impegnate con genitori e bambini. Scopo delle griglie è quindi focalizzare e velocizzare l’osservazione di tipo descrittivo in questo delicato momento.
Tali osservazioni sono inoltre utili per l’elaborazione del progetto educativo e per raffronti con le osservazioni dei mesi successivi.

Griglie per osservazione al Nido – Inserimento

Proponiamo ora due griglie per l’osservazione durante l’inserimento del bambino in asilo nido. Pur brevi e apparentemente semplici, con tali strumenti l’educatrice può osservare e raccogliere dati molto importanti per l’ambientamento e, in definitiva, la vita futura al nido del bambino.

Le griglie per l’osservazione dell’inserimento o dell’ambientamento nell’asilo nido sono tracce che ne raccolgono gli elementi più importanti da osservare, e sono utili per focalizzare e per semplificare l’osservazione effettuata dalle educatrici negli asili nido. A differenza delle checklist, le griglie servono essenzialmente per stendere osservazioni descrittive.

Nota. È conveniente che l’educatrice legga prima dell’osservazione i vari punti della griglia e prenda poi appunti (in particolare annotando gli episodi in forma narrativa) che possano rispondere al meglio a quanto visto nelle griglie. Alcune linee guida sono in Osservazione al nido - linee guida per osservazione descrittiva.

Vediamo ora in dettaglio:
Griglia 1 - Rituali di entrata e uscita tra adulti e bambino
Griglia 2 - Strategie di auto-consolazione del bambino


 Rituali di entrata e uscita

Griglia 1 - Rituali di entrata e uscita tra adulti e bambino

Entrata

  1. Quali gesti compie il genitore quando porta il bambino al nido? Descrivi un episodio.
  2. Cosa dice il genitore quando porta il bambino al nido? Quali parole ti hanno colpita e perché? Descrivi un esempio. Qual è l’atteggiamento non verbale che accompagna queste parole? Descrivi un esempio.
  3. Come reagisce il bambino ai gesti o alle parole del genitore? Descrivi un esempio.
  4. Il genitore si interessa anche ad altri bambini? In che modo? Descrivi un esempio.
  5. Come reagisce il bambino a questo interesse del genitore? Descrivi un esempio.
  6. Che cosa fa il bambino appena entra? In particolare quali oggetti, spazi, compagni cerca per primi? Descrivi un episodio.
  7. A chi si rivolge per primo il genitore: all’educatrice o ai bambini? Descrivi un esempio.
  8. Come si pone l’educatrice nei confronti del bambino e del genitore? Quale stile comunicativo, strategie, ecc., l’educatrice adotta? Descrivi un episodio.

Uscita

  1. Quali gesti compie il genitore quando viene a prendere il bambino al nido? Descrivi un episodio.
  2. Quali parole dice il genitore quando viene a prendere il bambino al nido? Quale è l’atteggiamento non verbale che accompagna queste parole? Descrivi un esempio.
  3. Come reagisce il bambino ai gesti o alle parole del genitore? Descrivi un esempio.
  4. Il genitore si interessa anche ad altri bambini? In che modo? Descrivi un esempio.
  5. Come reagisce il bambino a questo interesse del genitore? Descrivi un esempio.
  6. A chi si rivolge per primo il genitore: all’educatrice o al bambino? Come? Descrivi un esempio.
  7. Come si pone l’educatrice nei confronti del bambino e del genitore? Quale stile comunicativo, strategie, ecc., l’educatrice adotta? Descrivi un episodio.

 Strategie di auto-consolazione

Griglia 2 - Strategie di auto-consolazione del bambino

Il bambino:

  1. Cerca la vicinanza dell'educatrice? In che modo? Descrivi un esempio.
Esempio: vuole stare in braccio, cerca il contatto fisico, la usa per nascondersi, ecc.
  1. Cerca sostegno emotivo - affettivo in un oggetto? Quale? Come si procura questo oggetto? Descrivi un esempio.
(Esempio: lo porta da casa; lo trova autonomamente in sezione; deve essere offertogli dall’educatrice; ecc.)
  1. Cerca un angolo riparato in cui rifugiarsi? Quale? Quando? Descrivi un esempio.
Esempio: angolo morbido predisposto in sezione,  angolo “tranquillo” solo quando si trova nello spazio “grande”, angolo della libreria, ecc.
  1. Cerca un bambino del gruppo per consolarsi? Quale? Per quali motivi? Descrivi un episodio.
  2. Utilizza strategie rivolte verso di sé? Quali? Quando? Descrivi un esempio.
Esempio: piange; si succhia il dito o altro; si ammutolisce; ecc.
  1. Ha inventato una strategia nuova (non prevista o osservata prima dall'educatrice)? Descrivila e riporta un episodio.


Articoli collegati - Griglie per osservazione al Nido - Inserimento

Per una riflessione su come attuare in pratica una osservazione descrittiva, vedi Osservazione al nido - linee guida per osservazione descrittiva.

Conclusioni - Griglie per osservazione al Nido - Inserimento

In questo articolo abbiamo visto due semplici griglie per l’osservazione descrittiva della fase di inserimento di un bambino in asilo nido. La prima rileva i rituali di entrata e uscita tra genitori e bambino, la seconda le strategie di auto-consolazione del bambino. Tale griglie per l’osservazione sono molto utili per permettere alle educatrici di individualizzare, con opportune modifiche, il percorso di inserimento in asilo nido di ciascun bambino.


Progetto Asilo Nido & Social

Progetto Asilo Nido & Lavoro