In Progetto Asilo Nido ora: 42

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Libro delle mie emozioni

Libro delle mie emozioni

In quest’articolo vedremo come le educatrici possono costruire un semplice libro per attività di lettura delle emozioni per i bambini di asilo nido, strumento educativo da utilizzare in attività dedicate allo sviluppo socio-emotivo o lasciandolo a disposizione nella sezione per il gioco libero.

Questo gioco nasce da osservazioni di bambini di circa 24 mesi e di come questi iniziavano a riconoscere i loro genitori nelle foto appese in asilo nido.
Ideato e creato dal dr. Virginio Fornea (2009) per Progetto Asilo Nido.

Libro delle mie emozioni- descrizione educativa

La descrizione educativa del Libro delle mie emozioni riguarda lo sviluppo socio-emotivo, basandosi sulla creazione di un momento di attenzione congiunta specifico e sulla relativa interazione educatrice – bambino (di solito iniziata da una verbalizzazione o, per i più grandi, da una domanda dell’educatrice). Nel Libro delle mie emozioni l’educatrice sfrutta in particolare la capacità dei bambini di riconoscere i familiari e le emozioni contenute in foto digitali.
Il Libro delle mie emozioni, proposto in sezione, permette all’educatrice di asilo nido di promuovere e facilitare questa capacità.

Età consigliata: dai 18-24 mesi in poi
Proponibile a: singolo bambino
Setting: da lasciare disponibile in sezione per il gioco libero, o da impiegare in laboratori dedicati allo sviluppo socio-emotivo.

Libro delle mie emozioni- costruzione

Vediamo ora i dettagli di costruzione del Libro delle mie emozioni.
Data l’estrema semplicità e la velocità di costruzione, se ne possono creare molti, possibilmente uno per bambino. Ciò permette di ridurre i conflitti per il loro uso.
Per la raccolta del materiale, le educatrici possono coinvolgere le famiglie dei bambini. Si noti che i costi per la costruzione del Libro delle mie emozioni sono molto contenuti.

Vediamo un Libro delle mie emozioni in dettaglio:


 Materiale

Libro delle mie emozioni - Materiale

Materiali per un Libro delle mie emozioni:

  1. N° 5 o 8 foto digitali del bambino e/o dei familiari che esprimono emozioni. Sono consigliate emozioni semplici e espressioni di stati d’animo comuni ai bambini, ad esempio: gioia, rabbia, tristezza, attenzione, sorpresa, pianto.
  2. N° 5 quadretti di cartoncino, con dimensioni maggiori delle foto


Tempo di costruzione: circa 1 minuto per ciascuna pagina, per un totale di circa 5 minuti per ciascun Libro delle mie emozioni.

 Procedimento

Libro delle mie emozioni - Procedimento di costruzione

Su quadretti di cartoncino, l’educatrice incolla le foto.
Per bambini tra 18 e 24 mesi: usare foto (recenti) di persone familiari al bambino, come mamma, papà, l’educatrice stessa. Nota: fino ai 24 mesi il bambino solitamente non riconosce sé stesso nelle foto.

Il primo e l’ultimo quadretto (pagine di copertina) possono avere un’unica immagine, mentre quelli centrali ne possono avere una per lato.
L’educatrice poi fora i quadretti lungo un lato e li inserisce in un quaderno ad anelli.
Un Libro delle mie emozioni dovrebbe contenere 4-5 pagine.

Il Libro delle mie emozioni è pronto all’uso.


Libro delle mie emozioni - proposta

L’educatrice di asilo nido rende disponibili in sezione i Libri delle mie emozioni ai bambini, oppure si siede con 2-3 bambini a “leggere” i personaggi.
In entrambi i casi, l’educatrice può sfruttare il momento in cui il bambino riconosce, indica e si stupisce per innescare l’attenzione congiunta e iniziare un piccolo scambio di battute sulle emozioni che, visualizzate nella foto, suscitano interesse nel bambino. È importante verbalizzare tal emozione con riferimento ad un contesto conosciuto dal bambino; ad esempio: “A, vedi che sta ridendo? Questo è papà, che è contento perché è vicino alla tua mamma”.
Nota. Spesso, dopo i 24 mesi d’età, l’educatrice potrà osservare coppie di bambini, tra loro vicini, che giocano ognuno con un Libro delle mie emozioni e sembra si scambino “commenti”.

Nota: le foto devono essere sostituite almeno ogni 3 mesi in modo da essere recenti.

Libro delle mie emozioni - articoli collegati

Per un’analisi delle fasce d'età qui considerate, vedi:

Per un approfondimento e altre idee sulle caratteristiche e sull’uso delle foto digitali per attività sulle emozioni: Emozioni – idee per attività.

Libro delle mie emozioni - misure di sicurezza

Dal punto di vista delle misure di sicurezza, per il Libro delle mie emozioni non vi sono particolari precauzioni che l’educatrice di asilo nido debba prendere. Per quanto riguarda inoltre la manutenzione, l’educatrice di asilo nido può facilmente sostituire l’intero Libro delle mie emozioni o parte di esso, data l’economicità del materiale e la velocità di costruzione.


Progetto Asilo Nido & Social

Progetto Asilo Nido & Lavoro