In Progetto Asilo Nido ora: 64

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Sviluppo del bambino al Nido - Domande - 5

Sviluppo del bambino al Nido - Domande - 5

In queste schede sono presentate 10 domande sullo sviluppo del bambino più frequentemente chieste nelle selezioni e nei concorsi per educatore di asilo nido.
Per passare alle 10 domande successive, clicca sul link alla fine dell’articolo.
Tempo da impiegare: max 8 minuti.

Sviluppo del bambino in concorsi e selezioni per educatore asilo nido

Le domande sullo sviluppo del bambino costituiscono l'ossatura dei concorsi e selezioni per educatore di asilo nido. Questo perché lo sviluppo è la base di ogni azione educativa e di cura nel lavoro dell'educatrice di asilo nido.
Ciò ci ha convinto a proporre una serie di domande specifiche sullo sviluppo del bambino.

Le domande che seguono sono quasi tutte raccolte da vari concorsi e selezioni per educatore di asilo nido dal 1995 ad oggi; le rimanenti sono state da noi sviluppate.
Per un elenco di sinonimi dei termini abitualmente usati in ambito di asilo nido e per definizioni di concetti particolari, vedi Termini per asilo nido.

Domande sullo sviluppo del bambino

Le seguenti domande possono essere usate sia come quesito a risposta multipla, sia come domanda aperta: basta non cliccarci sopra e non si vedono le possibili risposte!


Con riferimento alla lallazione, quale tra queste frasi è corretta?


Il bambino ha un’età inferiore a 4 mesi
Il bambino ha un’età compresa tra 4 e 7 mesi
Il bambino cerca di riprodurre una o più parole che ha compreso

Risposta:

Il bambino ha un’età compresa tra 4 e 7 mesi

Risposta:

della faringe

Tra i 3 e i 4 anni d’età i bambini apprendono l’utilizzo della forma sintattica interrogativa; ciò è osservabile dall’educatrice di asilo nido perché i bambini:


Vogliono rispondere anche a domande che non gli sono poste
Ripetono in forma interrogativa ciò che gli viene comunicato
Chiedono incessantemente il perché delle cose

Risposta:

Chiedono incessantemente il perché delle cose

Risposta:

Linguaggio egocentrico (termine costruttivista)

Quale delle seguenti forme di comunicazione può osservare una educatrice di asilo nido in un bambino che abbia sviluppato il cosiddetto “linguaggio socializzato”?


Dare ordini o minacciare qualcuno
Utilizzare sinonimi di circa 20 parole del suo vocabolario
Richiedere insistentemente risposte dalla madre

Risposta:

Dare ordini o minacciare qualcuno

Risposta:

Linguaggio telegrafico

Una educatrice di asilo nido parla di “linguaggio telegrafico” per indicare un linguaggio caratterizzato, da parte del bambino, da:


soggetto e verbo, tipica dei 18 mesi
pronomi, articoli e forme rudimentali di verbi, tipica dei 2 anni
avverbi, pronomi, articoli e forme rudimentali di verbi, tipica dei 3 anni

Risposta:

pronomi, articoli e forme rudimentali di verbi, tipica dei 2 anni

Quale delle seguenti affermazioni è relativa al balbettio?


Si presenta solitamente tra i 3 ed i 5 mesi d’età
Si presenta solitamente tra i 6 ed i 10 mesi d’età
Si presenta alternato con la pronuncia di singole parole

Risposta:

Si presenta solitamente tra i 6 ed i 10 mesi d’età

I suoni che, in relazione allo sviluppo neurologico e muscolare dei primi 6 mesi di vita, possono essere articolati dal bambino, sono:


Vocali e consonanti, unite a schiocchi di lingua
Le vocali “o”, “u”, “i”
Le lettere “p”, “b”, “m”, “t”, “a”, “e”

Risposta:

Le lettere “p”, “b”, “m”, “t”, “a”, “e”

Risposta:

Dal quarto anno d’età


Se ritieni che una risposta sia errata o incompleta, per favore lascia un messaggio nel forum o un commento sulla pagina di Progetto Asilo Nido su Facebook. Grazie!

Come usare le domande sullo sviluppo del bambino

Abbiamo sviluppato queste domande sullo sviluppo del bambino come aiuto nella preparazione a un concorso o ad una selezione per educatore di asilo nido.
Come per tutte le domande, anche quelle di Progetto Asilo Nido ti sembreranno banali se conosci bene il tema. Quindi, se:

  • impieghi più di 30-45 secondi per leggere e rispondere ad una domanda
  • la domanda ti sembra “difficile” da capire per termini usati e distinzioni proposte

Allora ti consigliamo di rivedere gli argomenti relativi allo sviluppo del bambino prima di proseguire oltre nel tuo studio, ad esempio leggendo le tabelle di sviluppo presentate in  Tabelle di sviluppo per semestri e negli articoli collegati.
In bocca al lupo, futura collega educatrice di asilo nido!


Progetto Asilo Nido & Social