In Progetto Asilo Nido ora: 56

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Routine al Nido - Domande - 10

Routine al Nido - Domande - 10

In questo articolo sono presentate 10 domande sulle routine che con maggior frequenza appaiono nelle selezioni e nei concorsi per educatore di asilo nido.
Per passare alle 10 domande successive, clicca sul link alla fine dell’articolo.
Tempo da impiegare: max 8 minuti.

Le routine in concorsi e selezioni per educatore asilo nido

Quiz sulle routine e gli aspetti correlati, sia pratici, sia teorici, sono sempre presenti nei concorsi e selezioni per educatore di asilo nido. Inoltre, dal punto di vista di una futura educatrice, l'importanza di tale argomento enorme: quasi l'80% del tempo che un bambino passerà con lei all'asilo nido sarà costituito dalle routine!.
Ciò ci ha convinto a proporre una serie di domande specifiche sulle routine in asilo nido.

Le domande che seguono sono quasi tutte raccolte da vari concorsi e selezioni per educatore di asilo nido dal 1995 ad oggi; le rimanenti sono state da noi sviluppate.
Per un elenco di sinonimi dei termini abitualmente usati in ambito di asilo nido e per definizioni di concetti particolari, vedi Termini per asilo nido.

Domande sulle routine al nido

Le seguenti domande possono essere usate sia come quesiti a risposta multipla, sia come domande aperte: basta non cliccarci sopra e non si vedono le possibili risposte!


Risposta:

All'avvenuto ambientamento

É importante che il momento del cambio sia eseguito da quale figura?


Possibilmente dall'ausiliaria più conosciuta dal bambino
Possibilmente dall'educatrice di riferimento
Possibilmente da una educatrice di sezione

Risposta:

Possibilmente dall'educatrice di riferimento

É importante che l'ingresso sia un momento: 


Individualizzato, per prestare una maggior attenzione alla coppia genitore-bambino
Individualizzato, per considerare con maggior attenzione il bambino
Individualizzato, per intervenire con maggior efficacia sull’attaccamento della coppia genitore-bambino

Risposta:

Individualizzato, per prestare una maggior attenzione alla coppia genitore-bambino

I momenti del pranzo e della merenda al nido hanno per il bambino la valenza di: 


Soddisfare un bisogno fisiologico
Soddisfare un bisogno fisiologico entrando in contatto con il proprio corpo
Soddisfare un bisogno fisiologico entrando in contatto con la realtà, con il proprio corpo e i propri pari

Risposta:

Soddisfare un bisogno fisiologico entrando in contatto con la realtà, con il proprio corpo e i propri pari

I momenti di routine al nido devono essere progettati dall’equipe educativa dal punto di vista:


Sia educativo sia organizzativo
Sia organizzativo sia amministrativo
Educativo

Risposta:

Sia educativo sia organizzativo, perché sono attività educative e di apprendimento per il bambino

I momenti di routine permettono ai bambini degli asili nido l'acquisizione di:


Del senso del tempo e della struttura spaziale
Del senso del tempo
Del senso del tempo e della continuità dell'esperienza

Risposta:

Del senso del tempo e della continuità dell'esperienza

I momenti di routine favoriscono il percorso del bambino verso: 


L'autocoscienza
L'autodeterminazione
L'autonomia

Risposta:

L'autonomia

Nell’asilo nido, i momenti di routine si riferiscono a momenti organizzativi della giornata. Vero o falso?


Vero
Vero, ma solo nei documenti ufficiali, mentre nel progetto educativo sono indicati come momenti educativi
Falso

Risposta:

Vero Essi strutturano e organizzano l’intera giornata sia per i bambini sia per il servizio di asilo nido

I momenti emotivamente più intensi della giornata di un bambino di 12 mesi già ben inserito nell’asilo nido  sono solitamente: 


Ingresso, sonno e risveglio, uscita (congedo)
Ingresso, momenti di pulizia, assunzione di cibo (pranzo e merenda)
Ingresso, risveglio, momenti di pulizia, assunzione di cibo (pranzo e merenda), uscita (congedo)

Risposta:

Ingresso, sonno e risveglio, momenti di pulizia, assunzione di cibo (pranzo e merenda), uscita (congedo)

I momenti in cui le educatrici si dedicano alle cure dei bambini (momenti di routine) sono importanti per l'instaurarsi di:


Una autocoscienza della propria intimità
Una relazione educatrice-bambino intima e sicura
Una valutazione positiva dell’educatrice da parte del bambino

Risposta:

Una relazione educatrice-bambino intima e sicura


Se ritieni che una risposta sia errata o incompleta, per favore lascia un messaggio nel forum o un commento sulla pagina di Progetto Asilo Nido su Facebook. Grazie!

Come usare le domande sulle routine al nido

Abbiamo sviluppato queste domande sulle routine al nido come aiuto nella preparazione a un concorso o ad una selezione per educatore di asilo nido.
Come per tutte le domande, anche quelle di Progetto Asilo Nido ti sembreranno banali se conosci bene il tema. Quindi, se:

  • Impieghi più di 30-45 secondi per leggere e rispondere ad una domanda
  • La domanda ti sembra “difficile” da capire per termini usati e distinzioni proposte

Allora ti consigliamo di rivedere gli argomenti relativi alle routine in asilo nido prima di proseguire oltre nel tuo studio; ad esempio, per argomenti relativi all'inserimento delle routine nella progettazione educativa puoi invece vedere Routine al Nido – Aspetti educativi e organizzativi e gli articoli collegati.
In bocca al lupo, futura collega educatrice di asilo nido!


Progetto Asilo Nido & Social