In Progetto Asilo Nido ora: 48

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Gioco, Attività, Laboratori al Nido - Domande - 6

Gioco, Attività, Laboratori al Nido - Domande - 6

In queste schede sono presentate agli aspiranti educatori dieci domande su Gioco, Attività e Laboratori più frequentemente chieste nelle selezioni e nei concorsi per educatore di asilo nido.
Per passare alle dieci domande successive, clicca sul link alla fine dell’articolo.
Tempo da impiegare: max 8 minuti.

Gioco, Attività, Laboratori in concorsi e selezioni per educatore asilo nido

Domande su Gioco, Attività e Laboratori al nido, come progettarli, allestirli e le interazioni delle educatrici durante essi, sono naturalmente presenti nei concorsi e selezioni per educatore di asilo nido. Inoltre, tali argomenti sono fondamentali per la pratica quotidiana di una educatrice. Per tale motivo, proponiamo qui una serie di domande specifiche su Gioco, Attività e Laboratori in asilo nido.

Le domande che seguono sono quasi tutte raccolte da vari concorsi e selezioni per educatore di asilo nido dal 1995 ad oggi; le rimanenti sono state da noi sviluppate.
Per un elenco di sinonimi dei termini abitualmente usati in ambito di asilo nido e per definizioni di concetti particolari, vedi Termini per asilo nido.

Domande su Gioco, Attività e Laboratori al nido

Le seguenti domande possono essere usate sia come quesiti a risposta multipla, sia come domande aperte: basta non cliccarci sopra e non si vedono le possibili risposte!


In asilo nido, il bambino all’asilo nido deve poter scegliere i giochi che preferisce. Vero o falso?


Vero
Vero, intendendo “i giochi che preferisce” tra quelli allestiti dalle educatrici
Falso

Risposta:

Vero, intendendo “i giochi che preferisce” tra quelli allestiti dalle educatrici

Risposta:

Falso. L’educatrice di asilo nido propone attività di piccolo gruppo in spazi grandi e piccoli per sviluppare l'orientamento spazio-temporale

L’educatrice di asilo nido, nel proporre una attività grafica/pittorica, deve:


Proporre un modello di riferimento per l’attività, in maniera coerente con lo sviluppo dei bambini
Incoraggiate in tutti i bambini le espressioni spontanee di quest'attività
Rinforzare positivamente gli sforzi che i bambini fanno nel raggiungere l’obiettivo dell’attività previsto dall’educatrice

Risposta:

Incoraggiate in tutti i bambini le espressioni spontanee di quest'attività

Secondo Piaget, il bambino attraverso il gioco riesce a:


Astrarre la realtà
Comprendere la realtà
Modificare e a dominare la realtà

Risposta:

Modificare e a dominare la realtà

Secondo Piaget, il bambino passa dal gioco individuale al gioco di gruppo attraverso il gioco simbolico in cui: 


Inizia a concepire le regole come funzioni simboliche del gioco
Si trasforma in un'altra persona visualizzando l'altro come diverso da sé
Inizia a concepire le diversità dei punti di vista

Risposta:

Si trasforma in un'altra persona visualizzando l'altro come diverso da sé

Quale ruolo assume l'educatrice durante il gioco di finzione? 


Partecipazione attiva
Osservazione attiva
Nessuno, predispone prima e organizza il riordino poi

Risposta:

Osservazione attiva

Il gioco di un bambino può assumere un aspetto catartico per il bambino quando questo:


Rispecchia le emozioni da lui provate in quel momento
Scarica sui giocattoli ansie, tensioni, paure riferite a persone o cose del suo ambiente
Rispecchia l’emozione prevalente nel gruppo in cui il bambino sta giocando

Risposta:

scarica sui giocattoli ansie, tensioni, paure riferite a persone o cose del suo ambiente

Il materiale povero in asilo nido è: 


Materiale già usato negli anni educativi precedenti
Materiale facilmente reperibile in ogni contesto quotidiano
Materiale ottenuto riciclando o riusando quanto già usato precedentemente per attività diverse

Risposta:

Materiale facilmente reperibile in ogni contesto quotidiano

Risposta:

Funzionale (batte col cucchiaio prima sul bicchiere e poi sul piatto)


Se ritieni che una risposta sia errata o incompleta, per favore lascia un messaggio nel forum o un commento sulla pagina di Progetto Asilo Nido su Facebook. Grazie!

Come usare le domande su Gioco, Attività e Laboratori al nido

Abbiamo sviluppato queste domande su Gioco, Attività e Laboratori al nido come aiuto nella preparazione a un concorso o ad una selezione per educatore di asilo nido.
Come per tutte le domande, anche quelle di Progetto Asilo Nido ti sembreranno banali se conosci bene il tema. Quindi, se:

  • Impieghi più di 30-45 secondi per leggere e rispondere ad una domanda
  • La domanda ti sembra “difficile” da capire per termini usati e distinzioni proposte

Allora ti consigliamo di rivedere gli argomenti relativi ai giochi, attività e laboratori prima di proseguire oltre nel tuo studio, ad esempio partendo dalle nostre Attività strutturate al nido – Buone pratiche e gli articoli collegati.
In bocca al lupo, futura collega educatrice di asilo nido!


Progetto Asilo Nido & Social