In Progetto Asilo Nido ora: 67

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Documentazione al Nido - Domande - 4

Documentazione al Nido - Domande - 4

In queste schede sono presentate 10 domande sulla documentazione più frequentemente chieste nelle selezioni e nei concorsi per educatore di asilo nido.
Per passare alle 10 domande successive, clicca sul link alla fine dell’articolo.
Tempo da impiegare: max 8 minuti.

Documentazione in concorsi e selezioni per educatore asilo nido

Domande sulla documentazione sono una costante nei concorsi e selezioni per educatore di asilo nido. Essa è inoltre un aspetto che incide particolarmente sul lavoro non frontale (ore di gestione) dell'educatrice di asilo nido, oltre che essere fondamentale nella moderna pedagogia.
Ciò ci ha convinto a proporre una serie di domande specifiche sulla documentazione.

Le domande che seguono sono quasi tutte raccolte da vari concorsi e selezioni per educatore di asilo nido dal 1995 ad oggi; le rimanenti sono state da noi sviluppate.
Per un elenco di sinonimi dei termini abitualmente usati in ambito di asilo nido e per definizioni di concetti particolari, vedi Termini per asilo nido.

Domande sulla documentazione

Le seguenti domande possono essere usate sia come quesiti a risposta multipla, sia come domande aperta: basta non cliccarci sopra e non si vedono le possibili risposte!


Per l’educatrice di asilo nido, il quaderno individuale è uno strumento utile per:


Valutare il lavoro svolto dai bambini
Documentare il lavoro svolto
Raccogliere le proprie impressioni sul lavoro svolto dai bambini

Risposta:

documentare il lavoro svolto

Risposta:

nel quaderno individuale

All’asilo nido, i dati del quaderno individuale del bambino derivano da:


Dall'osservazione del comportamento del bambino durante le attività strutturate proposte all’asilo nido,
Dall'osservazione del bambino nella quotidianità e nella globalità del suo comportamento all’asilo nido,
Dall'osservazione dei risultati conseguiti dal bambino nelle attività strutturate e non strutturate all’asilo nido,

Risposta:

dall'osservazione del bambino nella quotidianità e nella globalità del suo comportamento all’asilo nido,

Per una educatrice di nido d'infanzia, uno strumento di documentazione è:


La scheda di valutazione del lavoro svolto dai bambini
Il "quaderno individuale"
La Registrazione settimanale delle proprie impressioni sul lavoro svolto dai bambini

Risposta:

 Il "quaderno individuale".

La documentazione deve essere intesa dall’educatrice di asilo nido:


Come un’attività sentita indispensabile per se stessi, per i bambini, per i genitori, che permette di alimentare percorsi di comunicazione, interni ed esterni al servizio, e rendere visibile il progetto didattico
Come un’attività che è utilizzata in ogni possibile direzione; è importante documentare tutto ciò che è prodotto, per evitare di perdere la “memoria” del percorso fatto   
Come un’attività che è utilizzata per archiviare in modo specifico le pratiche burocratiche relative al periodo in cui il bambino permane all’asilo nido

Risposta:

Come un’attività sentita indispensabile per se stessi, per i bambini, per i genitori, che permette di alimentare percorsi di comunicazione, interni ed esterni al servizio, e rendere visibile il progetto didattico

La cartella individuale all’asilo nido ha lo scopo di:


Dimostrare ai genitori l’efficacia educativa dell’operato delle educatrici
Registrare in maniera razionale gli elaborati significativi del bambino prodotti durante le attività strutturate e semistrutturate proposte dall’educatrice
Archiviare in maniera razionale le produzioni significative del bambino

Risposta:

archiviare in maniera razionale le produzioni significative del bambino

Per l’educatrice di asilo nido, la documentazione consente di costruire una biografia del bambino al nido. Vero o falso?


Vero
Vero, ma solo per i bambini che hanno frequentato almeno 2 anni educativi consecutivi
Falso

Risposta:

v ero

Dal punto di vista di una educatrice di asilo nido, la documentazione è importante per la famiglia perché:


La informa e la rende memore delle attività svolte dal proprio bambino e della qualità erogata dalle educatrici
La informa e la rende partecipe delle attività svolte dal proprio bambino con le educatrici
La informa e la rende partecipe dei programmi del servizio e della qualità erogata al proprio bambino

Risposta:

la informa e la rende partecipe dei programmi del servizio e della qualità erogata al proprio bambino


Se ritieni che una risposta sia errata o incompleta, per favore lascia un messaggio nel forum o un commento sulla pagina di Progetto Asilo Nido su Facebook. Grazie!

Come usare le domande sulla documentazione

Abbiamo sviluppato queste domande sulla documentazione come aiuto nella preparazione a un concorso o ad una selezione per educatore di asilo nido.
Come per tutte le domande, anche quelle di Progetto Asilo Nido ti sembreranno banali se conosci bene il tema. Quindi, se:

  • impieghi più di 30-45 secondi per leggere e rispondere ad una domanda
  • la domanda ti sembra “difficile” da capire per termini usati e distinzioni proposte

Allora ti consigliamo di rivedere gli argomenti relativi alla documentazione prima di proseguire oltre nel tuo studio.
In bocca al lupo, futura collega educatrice di nido d'infanzia!