In Progetto Asilo Nido ora: 21

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Titoli di studio per lavorare in asilo nido

Titoli di studio per lavorare in asilo nido

Per lavorare in asilo nido è necessario il possesso di titoli di studio idonei, che sono previsti dalle leggi della regione in cui si intende lavorare, e che permettono di accedere alle varie figure lavorative.
In questo articolo abbiamo raccolto i titoli di studio e altre considerazioni utili a chi intende lavorare in asilo nido, distinte in base alle leggi regionali da cui sono tratte, regione per regione.
Per le variazioni, modifiche, integrazioni e aggiornamenti del corpus di leggi che regolano gli asili nido, rimandiamo a Leggi e Asilo Nido.
Aiutateci a migliorare: nel caso riteniate che una legge o un titolo di studio siano citati in maniera errata o incompleta, o che un link non sia più valido, vi preghiamo di segnalarcelo sulla nostra pagina di Progetto Asilo Nido su Facebook.

Aggiornato il 4/9/2013 con il nuovo regolamento della Regione Toscana - D.P.G.R. n 41/R del 30 luglio 2013.

Lavorare in asilo nido – titoli e considerazioni sulle figure professionali

Chi intende lavorare in asilo nido, in particolare come educatrice o coordinatrice psicopedagogica, deve necessariamente possedere almeno un idoneo titolo di studio. Tale titolo di studio è definito dalle leggi regionali della Regione in cui si intende lavorare; ciò può causare alcuni problemi, in quanto alcuni titoli non sono ammessi in una regione, mentre possono esserlo nella confinante. Di seguito indicheremo, oltre all’elenco dei titoli per poter accedere al lavoro in asilo nido nelle sue varie figure professionali, anche una serie di considerazioni su cosa sarà concretamente richiesto in tali servizi.

Questo articolo è dedicato sopratutto a chi intenda partecipare ai concorsi pubblici e alle selezioni per educatore di asilo nido o di coordinatore psicopedagogico, come ad esempio le graduatorie per assunzioni a tempo determinato (sostituzioni). L’importanza del titolo di studio richiesto per lavorare in asilo nido è comunque fondamentale anche per chi intende lavorare in ambito privato, in quanto le leggi regionali che regolano i servizi per l’infanzia si applicano a tutti i servizi per l’infanzia, sia pubblici, sia privati, con le proprie prescrizioni relative al tipo di servizio offerto (numero ed età dei bambini, periodo di apertura, ecc.).

Abruzzo

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione Abruzzo

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Abruzzo, sono contenuti nella Legge Regionale L.R.  76/2000Norme in materia di servizi educativi per l’infanzia”, con il relativo regolamento contenuto nella DGR 565/2001Direttive generali di attuazione della Legge Regionale L.R. 76/00”.

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, per le educatrici di asilo nido: D.G.R. 565/2001, All. Tit. VI, capo II, art. 50, è necessario:

  • Diploma di Laurea di Educatore dell’Infanzia

In via transitoria, fino al 5° anno dopo l’istituzione della laurea triennale di prima, valgono:

  • Diploma di maturità magistrale (Istituto magistrale)
  • Diploma di maturità (Liceo socio-psico-pedagogico)
  • Diploma di assistente di comunità infantile (Istituto professionale di Stato per assistente all’infanzia)
  • Diploma di dirigente di comunità infantile (Istituto tecnico femminile)
  • Qualsiasi diploma di scuola secondaria superiore con attestato di qualifica rilasciato dal sistema della Formazione Professionale per profilo di “educatore dell’infanzia”
  • Diploma di laurea in pedagogia
  • Diploma di laurea in scienze dell’educazione
  • Diploma di laurea in scienze della formazione primaria
  • Diploma di laurea in psicologia

Nota importante: i precedenti diplomi di laurea “costituiscono titolo preferenziale” rispetto ai titoli precedenti  (D.G.R. 565/2001, All. Tit. VI, capo II, art. 50).

A tutt’oggi (febbraio 2013), nei concorsi e selezioni per educatrice di asilo nido sono indicati tutti i precedenti titoli, sebbene siano passati più dei 5 anni previsti.

La D.G.R. 565/2001, All. Tit. VI, capo II, art. 49, indica inoltre le caratteristiche del lavoro come educatrice: “Gli educatori hanno specifiche competenze psico-pedagogiche, relative all’educazione ed alla cura dei bambini, nonché atte a facilitare il rapporto con le famiglie ed a promuovere la loro partecipazione alla vita del servizio. Essi svolgono altresì funzioni connesse all’organizzazione ed al funzionamento del servizio.”

Per quanto riguarda il personale educativo in servizi per l’infanzia diversi dagli asili nido, la L.R. 76/2000 indica che “gli educatori dei nidi d'infanzia e dei servizi integrativi dovranno essere dotati dello stesso titolo di studio, anche al fine di garantire la mobilità tra i diversi servizi.”

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi (“personale addetto ai servizi generali”) è regolamentato dalla L.R. 76/2000, Tit. IV, art. 13; D.G.R. 565/2001, All. Tit. VI, capo II, art. 49.

La D.G.R. 565/2001 precisa che: “Gli addetti ai servizi generali svolgono compiti di assistenza e vigilanza dei bambini, di pulizia e riordino degli ambienti e dei materiali, collaborando con il personale educativo al buon funzionamento del servizio.”

In assenza di precise indicazioni sul titolo di studio per lavorare come ausiliaria negli asili nido, si presume che il riferimento siano i requisiti fissati dallo Stato per la determinazione dei profili professionali; quindi tale titolo è il diploma di scuola dell’obbligo.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

La coordinatrice psicopedagogica è regolamentata dalla D.G.R. 565/2001, All. Tit. VI, capo II, art. 53, che prevede:

  • Laurea specialistica di coordinatore dei servizi educativi e formativi

In via transitoria, fino al 7° anno dopo l’istituzione della laurea quinquennale di prima, valgono:

  • Diploma di laurea in pedagogia
  • Diploma di laurea in scienze dell’educazione
  • Diploma di laurea in scienze della formazione primaria
  • Diploma di laurea in psicologia
  • (in alternativa:) possesso di altro diploma di laurea in materia socio-psico-pedagogica e inquadramento nel ruolo di educatore infanzia per il periodo minimo di sette anni

Nota: la D.G.R. 565/2001, All. Tit. VI, capo II, art. 49, indica le caratteristiche del lavoro come coordinatrice psicopedagogica: “Il coordinatore pedagogico, in particolare, assicura il coordinamento ed il sostegno tecnico al lavoro degli operatori, promuovendo l’elaborazione e la verifica del progetto educativo, organizzativo e gestionale dei servizi, nonché il loro reciproco raccordo e il loro inserimento nella rete delle opportunità educative offerte ai bambini ed alle famiglie.”

Basilicata

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione Basilicata

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Basilicata, sono contenuti nella Legge Regionale L.R. 6/1973 (vedi il link con modifiche apportate dalla L.R. 13/1978), art. 11, e nella D.C.R 1280/1999, cap. 6, par. 6.9.7 e par. 6.9.8 (link non più valido).

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, per le educatrici di asilo nido (L.R. 6/1973, art. 11, D.C.R 1280/1999, cap. 6, par. 6.9.7), sono necessari i titoli di:

  • Diploma di vigilatrice d' infanzia
  • Diploma di puericultrice
  • Diploma di di maestra d’asilo
  • Diploma di di assistente sanitaria visitatrice
  • Diploma di di assistente sociale
  • Diploma di di istituto professionale di assistenza all’infanzia o di abilitazione magistrale

Si noti che un assistente sociale ha oggi una laurea di tipo sanitario, con un proprio albo professionale.

Nota: la D.C.R 1280/1999, cap. 6, par. 6.9.7, indica le caratteristiche del lavoro come educatrice: “[Gli educatori] sono operatori che nei nidi rispondono agli obiettivi di armonico sviluppo psicofisico, di socializzazione del bambino, nonché d'integrazione dell'azione educativa della famiglia. Ad essi competono altresì le operazioni di igiene e pulizia del bambino, nonché la somministrazione del pasto.”

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi (“ausiliari addetti ai servizi”) è regolamentato dalla L.R. 6/1973, art. 11, D.C.R 1280/1999, cap. 6, par. 6.9.7. In particolare, tale delibera precisa che: “Gli ausiliari addetti ai servizi garantiscono l'assolvimento delle funzioni di pulizia generale degli ambienti e di aiuto in cucina”.

In assenza di precise indicazioni sul titolo di studio per lavorare come ausiliaria negli asili nido, si presume che il riferimento siano i requisiti fissati dallo Stato per la determinazione dei profili professionali; quindi tale titolo è il diploma di scuola dell’obbligo.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

La coordinatrice psicopedagogica è regolamentata dalla D.C.R 1280/1999, cap. 6, par. 6.9.7. In particolare, tale delibera precisa che: “Ogni nido ha un coordinatore, preferibilmente laureato, nominato anche a turno fra il personale educativo con compiti di: a) organizzazione per le attività socio - pedagogiche e ludiche che si realizzano nel nido; b) di raccordo con l'Ente gestore per la parte amministrativa e per gli aspetti organizzativi generali del servizio; c) rapporto con le famiglie, con le istanze di partecipazione sociale e territoriale con gli altri servizi socio - sanitari - assistenziali.”

La figura della coordinatrice psicopedagogica in Basilicata è quindi una educatrice interna al nido, con mansioni di coordinamento e comunicazione, ma non necessariamente competenze specifiche o titoli di studio particolari.

Calabria

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione Calabria

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Calabria, sono contenuti nella Legge Regionale L.R. 12/73 “Disciplina degli asili nido, e nella D.G.R 19 novembre 2010, n° 748Linee guida per il periodo sperimentale 2010-2013. Requisiti strutturali e organizzativi dei servizi educativi per la prima infanzia”.

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, per le educatrici di asilo nido (Legge L.R. 12/1973, art. 17), sono necessari i titoli di:

  • Titoli specifici di cui alla legge 19-7-1940, n. 1098
  • Diploma di maestra giardiniera
  • Diploma di abilitazione magistrale o di economia domestica

A cui si aggiungono, grazie alla D.G.R. 748/2010, cap. 6, par. 6.6 che sopperisce all’evidente anacronismo della legge precedente:

  • Diploma di maturità magistrale
  • Diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio
  • Diploma di dirigente di comunità
  • Diploma di maturità rilasciato dal liceo socio-psico-pedagogico
  • Diploma di tecnico dei servizi sociali e assistente di comunità infantile
  • Diploma di operatore dei servizi sociali e assistente per l’infanzia
  • Titoli equipollenti riconosciuti dal MIUR (l’equipollenza deve risultare dal diploma stesso)
  • Diploma di laurea in pedagogia
  • Diploma di laurea in scienze dell’educazione
  • Diploma di laurea in scienze della formazione primaria
  • Lauree specialistiche equipollenti ai sensi del Decreto Interministeriale 5 maggio 2004
  • Diploma di laurea triennale di cui alla classe 18 del DM 4 agosto 2000 pubblicato sulla G.U. n. 170 del 19 ottobre 2000
  • Titoli equipollenti, equiparati o riconosciuti ai sensi di legge

Nota: la Legge L.R. 12/1973, art. 15, definisce le educatrici di asilo nido come: “personale di assistenza diretta” o “personale educatore”. Tale personale “è responsabile della cura e dell’educazione di ogni bambino, elabora e attua il progetto educativo, si relaziona e coinvolge i genitori nella vita del servizio.”

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi (“personale dei servizi generali” o “personale collaboratore”) è regolamentato dalla L.R. 12/1973, art. 15, D.G.R 748/2010, cap. 6, par. 6.7. In particolare, tale delibera precisa che: “[il personale collaboratore] è responsabile della pulizia, del riordino degli ambienti e materiali e collabora con il personale educatore alla manutenzione e organizzazione dei materiali didattici, alla preparazione e distribuzione del vitto e al buon funzionamento del servizio.”

In assenza di precise indicazioni sul titolo di studio per lavorare come ausiliaria negli asili nido, si presume che il riferimento siano i requisiti fissati dallo Stato per la determinazione dei profili professionali; quindi tale titolo è il diploma di scuola dell’obbligo.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

La coordinatrice psicopedagogica è regolamentata dalla D.G.R 748/2010, cap. 6, par. 6.4, che prevede i seguenti titoli:

  • Diploma di laurea in Pedagogia
  • Diploma di laurea in Scienze dell’Educazione
  • Diploma di laurea in Scienze della Formazione Primaria

Inoltre, è necessaria una esperienza triennale nel ruolo da ricoprire in servizi pubblici relativi alla prima infanzia.

In particolare, tale delibera precisa che: “Sarà assicurato, dalla Regione Calabria, a livello Provinciale il coordinamento pedagogico che svolge compiti di sostegno al lavoro degli operatori, indirizzo, sperimentazione, monitoraggio e documentazione delle esperienze e raccordo tra i servizi”
La figura della coordinatrice psicopedagogica in Basilicata è quindi una figura esterna all’asilo nido!

Si nota in Calabria l'assenza di una legge quadro regionale sugli asili nido, rimandata di fatto almeno fino alla conclusione del periodo di sperimentazione della D.G.R 748/2010 (fissato per il 2013).

Campania

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione Campania

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Campania, sono contenuti nella Legge Regionale L.R. 48/1974Costruzione, gestione e controllo degli asili-nido comunali” (link non più attivo), nella L.R. 24/2005, e nella D.P.G.R. 16/2009, All. 1 (Figure professionali).

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, per le educatrici di asilo nido (L.R. 48/1974, art. 19; D.P.G.R. 16/2009, All. 1-Figure professionali), sono necessari i titoli di:

  • Operatore infanzia
  • Educatore professionale
  • Assistente sociale
  • Laureato in Scienze dell’educazione e della formazione

A cui si aggiungono, grazie alla D.G.R. 748/2010, cap. 6, par. 6.6 che sopperisce all’evidente carenza della legge precedente:

  • Diploma di maturità magistrale
  • Diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio
  • Diploma di dirigente di comunità
  • Diploma di maturità rilasciato dal liceo socio-psico-pedagogico
  • Diploma di tecnico dei servizi sociali e assistente di comunità infantile
  • Diploma di operatore dei servizi sociali e assistente per l’infanzia
  • Titoli equipollenti riconosciuti dal MIUR (l’equipollenza deve risultare dal diploma stesso)
  • Diploma di laurea in pedagogia
  • Diploma di laurea in scienze dell’educazione
  • Diploma di laurea in scienze della formazione primaria
  • Lauree specialistiche equipollenti ai sensi del Decreto Interministeriale 5 maggio 2004
  • Diploma di laurea triennale di cui alla classe 18 del DM 4 agosto 2000 pubblicato sulla G.U. n. 170 del 19 ottobre 2000
  • Titoli equipollenti, equiparati o riconosciuti ai sensi di legge

Nota: la Legge L.R. 12/1973, art. 15, definisce le educatrice come: “personale di assistenza diretta” o “personale educatore”. Tale personale “è responsabile della cura e dell’educazione di ogni bambino, elabora e attua il progetto educativo, si relaziona e coinvolge i genitori nella vita del servizio.”

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi (“personale addetto ai servizi”) è regolamentato dalla L.R. 24/2005, art. 10, comma 1 lettera b); D.P.G.R. 16/2009, All. 1. Non abbiamo trovato indicazioni precise sulle sue funzioni, tranne il fatto che deve essere preso “dall'organico del comune o da quello di istituzioni, fondazioni e aziende di servizi dallo stesso costituite”.

In assenza di precise indicazioni sul titolo di studio per lavorare come ausiliaria negli asili nido, si presume che il riferimento siano i requisiti fissati dallo Stato per la determinazione dei profili professionali; quindi tale titolo è il diploma di scuola dell’obbligo.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

La coordinatrice psicopedagogica è prevista dalla D.P.G.R. 16/2009, All. 1 (Figure professionali), che indica come tale professionista possa essere interna all’asilo nido e in possesso di:

  • Diploma di laurea in psicologia
  • Diploma di laurea in Sociologia
  • Diploma di laurea in scienze dell’educazione
  • Diploma di laurea in scienze della formazione
  • Diploma di laurea in scienze del servizio sociale

La figura della coordinatrice psicopedagogica in Campania può quindi essere una figura interna a ciascun asilo nido, e quindi non necessariamente dedicata al coordinamento tra servizi diversi dello stesso Comune.

Emilia-Romagna

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione Emilia Romagna

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Emilia Romagna, sono contenuti nella Legge Regionale L.R. 1/00Norme in materia di servizi educativi per la prima infanzia”, nella L.R. 6/2012, e nella Delibera Regionale 85/12 “Direttiva in materia di requisiti strutturali ed organizzativi dei servizi educativi per la prima infanzia e relative norme procedurali. Disciplina dei servizi ricreativi e delle iniziative di conciliazione”, All. A.

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, per le educatrici di asilo nido (“personale educatore”), nella Del. Reg. 85/2012, All. A sono previsti i titoli di:

  • Diploma di maturità magistrale
  • Diploma di maturità rilasciato dal liceo socio-psico-pedagogico
  • Diploma di abilitazione all'insegnamento nelle scuole di grado preparatorio
  • Diploma di dirigente di comunità
  • Diploma di tecnico dei servizi sociali e assistente di comunità infantile
  • Operatore servizi sociali e assistente per l'infanzia
  • Diploma di liceo delle scienze umane
  • Titoli equipollenti, equiparati, o riconosciuti ai sensi di legge
  • Diploma di laurea in pedagogia
  • Diploma di laurea in scienze dell'educazione
  • Diploma di laurea in scienze della formazione primaria
  • Diploma di laurea triennale di cui alla classe l19 del decreto del ministero dell'università e della ricerca 26 luglio 2007
  • Diploma di laurea magistrale previsto dal decreto del ministero dell'università e della ricerca 16 marzo 2007 di cui alle classi:
    • Lm - 50 programmazione e gestione dei servizi educativi;
    • Lm - 57 scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua;
    • Lm - 85 scienze pedagogiche;
    • Lm - 93 teorie e metodologie dell'e-learning e della media education e altra classe di laurea magistrale equiparata a scienze dell'educazione "vecchio ordinamento"
  • Diplomi universitari o lauree equipollenti, equiparate o riconosciute ai sensi di legge

IMPORTANTE. “A far tempo dal 1° settembre 2015 (anno educativo 2015-2016) saranno ritenuti validi per l'accesso ai posti di educatore di servizi educativi per la prima infanzia i soli diplomi di laurea sopra indicati. Continueranno comunque ad avere valore per l'accesso ai posti di educatore tutti i titoli inferiori alla laurea validi al 31 agosto 2015, se conseguiti entro tale data” (Delibera Regionale 85/2012, pag. 6).

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi (“personale addetto ai servizi generali”) è regolamentato dalla L.R.1/2000, Tit. IV, art 29. Non abbiamo trovato indicazioni precise sulle sue funzioni.
In assenza di precise indicazioni sul titolo di studio per lavorare come ausiliaria negli asili nido, si presume che il riferimento siano i requisiti fissati dallo Stato per la determinazione dei profili professionali; quindi tale titolo è il diploma di scuola dell’obbligo.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

La coordinatrice psicopedagogica è prevista dalla L.R. 1/2000, Tit. IV, art. 33 (rivisto nella L.R. 6/2012), che indica come tale funzione sia assicurata dall’Ente Gestore tramite figure professionali “dotate di laurea specifica ad indirizzo socio-pedagogico o socio-psicologico”.

La coordinatrice psicopedagogica deve “assicurare l'organizzazione del personale e il funzionamento dell'équipe sul versante pedagogico e gestionale. I coordinatori pedagogici svolgono, in particolare, compiti di indirizzo e sostegno tecnico al lavoro degli operatori, anche in rapporto alla loro formazione permanente, di promozione e valutazione, nonché di monitoraggio e documentazione delle esperienze, di sperimentazione, di raccordo tra i servizi educativi, sociali e sanitari. Supportano inoltre il personale per quanto riguarda la collaborazione con le famiglie e la comunità locale”

Si osservi il loro contributo alla formazione permanente, uno dei cardini operativi del cosidetto Reggio Emilia Approach.

È interessante osservare che il numero dei coordinatori “deve essere definito considerando prioritariamente il numero dei Servizi funzionanti nel territorio”; questo sta ad indicare la funzione di coordinamento tra più servizi.

Friuli Venezia-Giulia

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione autonoma Friuli Venezia-Giulia

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Friuli Venezia-Giulia, sono contenuti nella Legge L.R. 15/1995, nella Legge Regionale L.R. 20/2005, e nel Decreto del Presidente della Regione n° 87 del 27 marzo 2006, All. B.

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, per le educatrici di asilo nido sono necessari i titoli di (L.R. 15/1995, art. 1; D.P.R. 87/2006, All. B, par. 6.6):

  • Diploma di abilitazione all'insegnamento nelle scuole di grado preparatorio
  • Diploma di maturità magistrale
  • Diploma di qualifica di assistente per l'infanzia ovvero di operatore dei servizi sociali, conseguito dopo un corso triennale e rilasciato da un istituto professionale di stato
  • Diploma di maturità per assistente di comunità infantile ovvero di tecnico dei servizi sociali, conseguito dopo un corso quinquennale e rilasciato da un istituto professionale di stato
  • Diploma di maturità tecnico-femminile per dirigenti di comunità

Si osservi inoltre che “sono altresì considerati validi i diplomi di scuola media superiore di area pedagogico-sociale, i diplomi di laurea a indirizzo pedagogico o psicologico, ovvero i titoli equipollenti riconosciuti dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca.”

Nota: la Legge L.R. 12/1973, art. 15, definisce le educatrice come “personale educatore”.

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi (“personale addetto ai servizi generali”) è regolamentato dalla L.R. 20/2005, capo V, art. 24; D.P.R. 87/2006, All. B, cap. 6, par. 6.1. Non abbiamo trovato indicazioni precise sulle sue funzioni.

IMPORTANTE. Secondo la L.R. 32/1987, “Il possesso del diploma di Stato di assistente per l'infanzia ovvero di operatore dei servizi sociali costituisce titolo di preferenza per l'assegnazione a posti di servizio ai sensi dell'articolo 2 della legge 30 aprile 1976, n. 338”.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

La coordinatrice psicopedagogica è prevista L.R. 20/2005, cap. V, art. 25, che indica come tale funzione sia assicurata dai soggetti gestori accreditati tramite “operatori in possesso del titolo di studio di laurea a indirizzo pedagogico o psicologico”.

È interessante osservare che il numero delle coordinatrici psicopedagogiche è definito “in base alle esigenze e tipologie dei singoli servizi, secondo le indicazioni del Comitato di coordinamento pedagogico”; in tal modo si ha una sorta di “doppio livello” di coordinamento, uno centrale e uno collegato alle esigenze di ciascun servizio per l’infanzia (non solo asili nido).

Lazio

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione Lazio

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Lazio, sono contenuti nella Legge Regionale L.R. 59/1980, nella Legge Regionale L.R.  67/1990, dalla Legge Regionale L.R.  3/2000 e dalla Legge Regionale L.R. 32/2001.

Nota: per brevità , di seguito citeremo la L.R. 59/1980 facendo riferimento al testo comprensivo delle modifiche e integrazioni introdotte dalla L.R. 67/1990, dalla L.R. 3/2000 e dalla L.R. 12/2011.

Si osservi inoltre che la Delibera di Giunta Comunale del Comune di Roma D.G.C. 400/2007Approvazione nuova procedura sperimentale per l'accreditamento ai fini del convenzionamento di strutture educative private per lo sviluppo delle politiche educative di rete e aggiornamento rette”, all’allegato A esplicita i titoli per lavorare in asilo nido.

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, per le educatrici di asilo nido sono necessari i titoli di (Tit. III, artt. 17 e 17 bis, D.G.C. 400/2007, All. A):

  • Diploma di maestra d'asilo
  • Diploma di vigilatrice di infanzia
  • Diploma di puericultrice
  • Diploma di assistente all'infanzia
  • Maturità professionale di assistente di comunità infantile
  • Abilitazione magistrale
  • Maturità tecnica femminile (specializzazione dirigente di comunità)
  • Diploma di scuola magistrale
  • Diploma di assistente alla comunità d'infanzia
  • Diploma di maturità magistrale o abilitazione magistrale
  • Diploma di liceo socio-psicopedagogico
  • Diploma di tecnico dei servizi sociali
  • Diploma di operatore dei servizi sociali

IMPORTANTE. Nota: la Legge L.R. 59/1980, art. 17-bis, indica che “Il possesso del diploma di Stato di assistenza all'infanzia costituisce titolo di preferenza per l'assegnazione a posti di servizio presso gli asili-nido”.

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi è regolamentato dalla L.R. 59/1980, Tit. III, artt. 13 e 19 bis e dalla D.G.C. 400/2007, All. A. La L.R. 59/1980 parla di “gruppo educativo”, il quale “costituito da tutto il personale comunque operante nella struttura” (art. 13). Sempre nell’articolo 13 sono indicati la composizione e i compiti di tale gruppo educativo.

Sembra quindi decadere, nella regione Lazio, la distinzione tra educatrici di asilo nido e personale ausiliario.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

La coordinatrice psicopedagogica è prevista dalla legge L.R. 59/1980, Tit.. III art. 19 bis, e dalla D.G.C. 400/2007, All. A. L’unico titolo sembra essere la laurea, anche se non abbiamo precise indicazioni di quale possa essere. I compiti sono organizzativi e pedagogici, e relativi a:

  • Omogeneità di indirizzo pedagogico e organizzativo degli asili
  • Aggiornamento permanente
  • Programmazione degli interventi educativi verso i bambini
  • Collegamento tra i nidi e gli altri servizi educativi e socio-sanitari territoriali
  • Diffusione delle problematiche culturali, educative sull'infanzia

Nota: il Comune di Roma prevede un coordinamento interno ad ogni asilo nido e un coordinamento di sistema tra i vari servizi; anche la L.R. 59/1980 esalta questo aspetto di collegamento tra i vari servizi, non solo per l’infanzia ma anche socio-sanitari.

Nota: Il Comune di Roma prescrive anche i titoli di studio per il cuoco che intenda lavorare in asilo nido (D.G.C. 400/2007, All. A).

Liguria

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione Liguria

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Liguria, sono contenuti nella Legge Regionale L.R. 6/2009Promozione delle Politiche per i minori e i giovani” e nella D.G.R. 588/2009Linee guida sugli standard strutturali, organizzativi e qualitativi dei servizi socioeducativiper la prima infanzia”.

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, per le educatrici di asilo nido sono necessari i titoli di (D.G.R. 588/2009, All. A, cap. 2.4):

  • Diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio
  • Diploma di dirigente di comunità, rilasciato dall’istituto tecnico femminile
  • Maturità magistrale o diploma di maturità rilasciato dal liceo socio-psico-pedagogico
  • Diploma di tecnico dei servizi sociali - assistente di comunità infantili
  • Diploma di laurea o specializzazione in pedagogia, psicologia o diploma di laurea in scienze dell’educazione o della formazione
  • Diplomi di formazione professionale regionale, appositamente istituiti su figure professionali idonee ed inserite nel repertorio delle professioni
  • Titoli equipollenti, equiparati o riconosciuti ai sensi di legge

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi (“collaboratori addetti ai servizi generali”) è regolamentato dalla L.R. 6/2009, Tit. II, capo III, art. 34. Il riferimento esplicito è ai “requisiti fissati dallo Stato per la determinazione dei profili professionali”, cioè il diploma di scuola dell’obbligo.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

La coordinatrice psicopedagogica è prevista L.R. 6/2009, Tit. II, capo III, art. 34, che indica come tale funzione sia assicurata dai soggetti gestori accreditati tramite “figure professionali dotate di laurea specifica.”. Nella D.G.R. 588/2009, All. A, cap. 2.4, sono esplicitati i diplomi “di laurea o specializzazione in pedagogia, psicologia o diploma di laurea in scienze dell’Educazione o della Formazione”, ed è inoltre previsto che tali figure abbiano “maturato una esperienza pluriennale nelle diverse tipologie dei servizi socioeducativi per la prima infanzia”.

È interessante notare che la regione Liguria ha definito un doppio sistema di coordinamento:

  • Dell’Ente Gestore (vedi L.R. 6/2009, Tit. II, capo III, art. 34; L.R. 6/2009, Tit. II, capo III, art. 34 comma 4; D.G.R. 588/2009, All. A, cap. 1)
  • Del Distretto Sociosanitario (L.R. 6/2009, Tit. II, capo I, art. 12 comma 2; D.G.R. 588/2009, All. A, cap. 2.6.). Questi coordinatori sono individuati “scegliendoli tra i coordinatori pedagogici dei servizi educativi per la prima infanzia” , e costituiscono un asse portante del Sistema Educativo Integrato della regione Liguria

Lombardia

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione Lombardia

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Lombardia, sono contenuti in varie leggi, e raccolti infine nella DGR N. 7/20588/05Definizione dei requisiti minimi strutturali ed organizzativi di autorizzazione al funzionamento dei servizi sociali per la prima infanzia”, e nella Circolare Regionale 45/2005.

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, per le educatrici (definite “operatori socioeducativi”) sono necessari i titoli di (D.G.R. 7-20588/2005, All. A; Circ. reg. 45/2005, cap. 6):

  • Diploma di maturità magistrale
  • Diploma di maturità di liceo socio-psico pedagogico
  • Diploma di abilitazione all'insegnamento nelle scuole di grado preparatorio o diploma di scuola magistrale (3 anni)
  • Diploma di dirigente di comunità
  • Diploma di tecnico dei servizi sociali e assistente di comunità infantile
  • Operatore servizi sociali
  • Diploma di assistente per l'infanzia
  • Puericultrice

Si osservi che molti di questi diplomi sono triennali.

La Circ. reg. 45/2005, cap. 6,  prevede inoltre che “può essere assunto anche personale laureato in scienze dell'educazione/formazione, psicologiche, sociologiche e di servizio sociale nonché l'educatore professionale.”

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi (“addetti ai servizi”) è indicato dalla D.G.R. 7-20588/2005, All. A. Non abbiamo trovato indicazioni sulle sue mansioni.

In assenza di precise indicazioni sul titolo di studio per lavorare come ausiliaria negli asili nido, si presume che il riferimento siano i requisiti fissati dallo Stato per la determinazione dei profili professionali; quindi tale titolo è il diploma di scuola dell’obbligo.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

La coordinatrice psicopedagogica è prevista dalla D.G.R. 7-20588/2005, All. A (Coordinatore) e dalla Circ. reg. 45/2005, cap. 6, che prevede per tale figura un “Laureato in scienze dell'educazione/ formazione, psicologiche, sociologiche e di servizio sociale, o un operatore socio educativo in servizio con esperienza di almeno cinque anni.”

È esplicitato inoltre che il coordinatore psicopedagogico “può anche avere funzioni operative”, cioè può essere una educatrice di asilo nido (con almeno 5 anni di esperienza al nido o in una scuola dell’infanzia).

Marche

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione Marche

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Marche, sono contenuti in: Legge Regionale L.R. 9/2003Disciplina per la realizzazione e gestione dei servizi per l’infanzia, per l’adolescenza e per il sostegno alle funzioni genitoriali e alle famiglie”, Regolamento regionale del 22 dicembre 2004, n° 13Requisiti e modalità per l’autorizzazione e l’accreditamento dei servizi per l’infanzia, per l’adolescenza e per il sostegno alle funzioni genitoriali e alle famiglie di cui alla Legge Regionale L.R. 13 maggio 2003, n° 9”, Regolamento regionale del 28 luglio 2008, n° 1 “Modifica al Reg. 22 dicembre 2004, n° 13 - Requisiti e modalitàper l'autorizzazione e l'accreditamento dei servizi per l'infanzia, per l'adolescenza eper il sostegno alle funzioni genitoriali e alle famiglie di cui alla legge regionale 13 maggio 2003, n° 9”.

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, le educatrici di asilo nido (Reg. Region. 13/2004, Tit. I, capo III, art. 14, come modificato dal Regolamento regionale 1/2008.) “devono essere in possesso di una delle lauree in campo educativo e formativo, ovvero psicologico e sociale previste dalla normativa statale vigente.”

Inoltre, “Le funzioni di educatore possono essere, altresì, svolte da coloro che hanno conseguito entro il 31 luglio 2008” i seguenti titoli:

  • Diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio
  • Diploma di dirigente di comunità, rilasciato dall’istituto tecnico femminile
  • Diploma di maturità magistrale
  • Diploma di maturità rilasciato dal liceo psico-socio-pedagogico
  • Diploma di maturità professionale di assistente per comunità infantili
  • Altro diploma di scuola secondaria superiore e attestato di qualifica rilasciato dal sistema della formazione professionale per l’area socio-educativa rivolto ad operatori per minori ed infanzia così come indicato dal tabulato delle qualifiche professionali del servizio formazione professionale e problemi del lavoro della regione marche

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi (“addetti ai servizi”) è indicato dalla L.R. 9/2003, art. 12 e dal Regolamento regionale 13/2004, Tit. I, capo III, art. 13. Il titolo per lavorare come addetto ai servizi in asilo nido è il diploma di scuola dell’obbligo (Regolamento regionale 13/2004, Tit. I, capo III, art. 16).

Si osservi che gli addetti ai servizi e le educatrici di asilo nido sono raggruppati sotto il termine di “personale dei servizi”, che “persegue nel proprio lavoro l’obiettivo di promuovere e sostenere il benessere dei bambini e degli adolescenti e delle loro famiglie, avendo presente l’unitarietà dei loro percorsi di vita. In questa prospettiva, tutti i servizi e tutti gli operatori collaborano al benessere delle persone, in una dimensione di trasversalità.”

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

La coordinatrice psicopedagogica è prevista dal Regolamento regionale 13/2004, Tit. I, capo III, art. 15, come modificato dal Regolamento regionale 1/2008, che prevede per tale figura il “possesso di una delle lauree magistrali in campo educativo e formativo, ovvero psicologico e sociale previste dalla normativa statale vigente”. Il compito delle coordinatrici psicopedagogiche è “supportare il personale dei servizi nella progettazione e nella realizzazione degli interventi educativi, verificarne i risultati, promuovere il confronto con le famiglie e predisporre i piani di formazione. Il coordinatore collabora alla definizione del programma di attuazione e gestione dei servizi”.

È esplicitato inoltre che il livello operativo del coordinatore psicopedagogico “è individuato dagli ambiti territoriali istituiti ai sensi dell’articolo 8, comma 3, lettera a) della legge 8 novembre 2000, n. 328 (Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali)”. Non abbiamo quindi un coordinamento psicopedagogico interno a ciascun asilo nido.

Molise

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione Molise

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Molise, sono contenuti nella legge regionale Legge Regionale L.R. 18/1973Norme per la costruzione, la gestione ed il controllo del servizio sociale degli Asili-Nido” e nella Delibera G.R. 28 dicembre 2009, n° 1276Direttiva sui requisiti strutturali ed organizzativi dei servizi educativi per la prima infanzia”.

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, le educatrici di asilo nido (“personale addetto all'assistenza”), secondo L.R. 18/1973, tit. IV, art. 14; D.G.R. 1276/2009, All. A, Cap. 1, par. 1.6, devono possedere uno dei seguenti titoli:

  • Diploma di maturità magistrale
  • Diploma di abilitazione all'insegnamento nelle scuole di grado preparatorio
  • Diploma di dirigente di comunità
  • Diploma di maturità rilasciato dal liceo socio-psico-pedagogico
  • Diploma di tecnico dei servizi sociali e assistente di comunità infantile
  • Diploma di operatore dei servizi sociali e assistente per l'infanzia
  • Titoli equipollenti riconosciuti dal MIUR (l'equipollenza deve risultare dal diploma stesso)

Nota: “in attesa di indicazioni a livello nazionale concordati con le Regioni”, sono ammessi anche:

  • Diploma di laurea in pedagogia
  • Diploma di laurea in scienze dell'educazione
  • Diploma di laurea in scienze della formazione primaria
  • Lauree specialistiche equipollenti ai sensi del Decreto ministeriale 5 maggio 2004
  • Diploma di laurea triennale di cui alla classe 18 del D.M. 4 agosto 2000 pubblicato sulla G.U. n° 170 del 19 ottobre 2000
  • Titoli equipollenti, equiparati o riconosciuti ai sensi di legge
  • Master universitari di primo e di secondo livello e corsi di perfezionamento di alta formazione purché vertenti su tematiche educative per l'infanzia
  • Altri corsi di alta formazione (post-laurea) di almeno 600 ore vertenti su tematiche educative per l'infanzia, svolti presso centri riconosciuti o accreditati dalle Regioni
  • Titolo di scuola media Secondaria superiore con un corso ulteriore di qualificazione di almeno 800 ore vertente su tematiche educative per l'infanzia svolto presso centri riconosciuti e/o accreditati dalle Regioni

Si osservi che non compare la laurea in Psicologia.

Nota: le educatrici di asilo nido sono esplicitamente escluse dagli incarichi amministrativi (L.R. 18/1973, Tit. IV, art. 15).

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi (“personale addetto ai servizi”) è indicato dalla L.R. 18/1973, Tit. IV, artt. 13 e 15. Il compito del personale addetto ai servizi (definito anche “inserviente”) riguarda “i servizi di cucina, pulizia, lavanderia, ecc.” Nella D.G.R. 1276/2009, All. A, Cap. 1, par. 1.7, le ausiliarie sono definite “personale collaboratore”, è indicato come “responsabile della pulizia, del riordino degli ambienti e materiali” ed è indicato che “collabora con il personale educatore alla manutenzione e preparazione dei materiali didattici, alla preparazione e distribuzione del vitto e al buon funzionamento del servizio”.

In assenza di precise indicazioni sul titolo di studio per lavorare come ausiliaria negli asili nido, si presume che il riferimento siano i requisiti fissati dallo Stato per la determinazione dei profili professionali; quindi tale titolo è il diploma di scuola dell’obbligo.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

La coordinatrice psicopedagogica è prevista dalla  D.G.R. 1276/2009, All. A, Cap. 1, par. 1.6, che prevede per tale figura il possesso di uno dei seguenti titoli:

  • Diploma di laurea in Pedagogia
  • Diploma di laurea in Scienze dell'Educazione
  • Diploma di laurea in Scienze della Formazione Primaria

Non sono previsti altri titoli.

La legge L.R. 18/1973, Tit. IV, art. 15, indica che “La funzione di coordinatore responsabile dell'asilo deve essere affidata dall'ente gestore, sentito il Comitato di gestione, a persona scelta entro la categoria del personale addetto all'assistenza”.

La D.G.R. 1276/2009, All. A, Cap. 1, par. 1.4, definisce come “auspicabile” (quindi non vincolante) “il coordinamento pedagogico che svolge compiti di sostegno al lavoro degli operatori, di indirizzo, di sperimentazione, monitoraggio e documentazione delle esperienze e di raccordo tra i servizi” sia svolto “a livello di Ambito”.
É quindi chiara la presenza di due ambiti possibili: un coordinamento interno, effettuato da una educatrice in servizio in asilo nido, non necessariamente laureata, e un coordinamento psicopedagogico di Ambito distrettuale.

Piemonte

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione Piemonte

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Piemonte, sono contenuti in: Legge Regionale L.R.  3/1973 (Testo coordinato): “Criteri generali per la costruzione, l’impianto, la gestione ed il controllo degli asili-nido comunali costruiti e gestiti con il concorso dello Stato di cui alla Legge 6 dicembre 1971, n° 1044 e con quello della Regione”; D.G.R.  n° 28-9454 del 26 maggio 2003; D.G.R. 20-11930/2004; D.G.R. 13-2738/2006.

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, le educatrici di asilo nido devono possedere i seguenti titoli (L.R. 3/1973, Capo IV, artt. 15 e 17; D.G.R. 28-9454/2003, All. A, art 4; D.G.R. 20-11930/2004, All. A, art. 4; D.G.R. 13-2738/2006, All. 2, art. 4.):

  • Diploma di puericultrice (fino ad esaurimento del titolo)
  • Diploma di maestra di scuola d’infanzia (fino ad esaurimento del titolo)
  • Diploma di maturità magistrale (fino ad esaurimento del titolo)
  • Diploma di liceo psico-pedagogico
  • Diploma di vigilatrice d’infanzia, nel rispetto delle norme di cui all’art.1 della L.R. 17 marzo 1980, n° 16
  • Attestato di qualifica educatore per la prima infanzia o equivalenti
  • Diploma di dirigente di comunità (fino ad esaurimento del titolo)
  • Diploma di laurea in scienze dell’educazione, scienze della formazione primaria e lauree con contenuti formativi analoghi
  • Diploma di tecnico dei servizi sociali
  • Altri diplomi di scuola media superiore, dai cui provvedimenti istitutivi si riconosca un profilo professionale rivolto all’organizzazione e gestione degli asili nido

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi (“personale ausiliario”) è indicato dalla D.G.R. 28-9454/2003, All. A, art 4; D.G.R. 20-11930/2004, All. A, art. 4; D.G.R. 13-2738/2006, All. 2, art. 4. Il titolo per lavorare come addetto ai servizi in asilo nido è il diploma di scuola dell’obbligo.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

La coordinatrice psicopedagogica è prevista dalla D.G.R. 28-9454/2003, All. A, art. 4, e ripetuto sia nella D.G.R. 20-11930/2004, All. A, art. 4, sia nella D.G.R. 13-2738/2006, All. 2, art. 4., che prevede per tale figura il “possesso del diploma di laurea specifica ad indirizzo socio-pedagogico o socio-psicologico o dell'attestato rilasciato a seguito del corso regionale di Coordinatore pedagogico.”. Il compito delle coordinatrici psicopedagogiche è “di indirizzo e sostegno tecnico al lavoro degli operatori, anche in rapporto alla loro formazione permanente, nonché compiti di valutazione e promozione della qualità dei servizi.”.

Il coordinamento psicopedagogico è inteso come interno a ciascun asilo nido o servizio per la primissima infanzia.

Provincia autonoma di Bolzano-Bozen

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della provincia autonoma di Bolzano-Bozen

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella Provincia autonoma di Bolzano-Bozen, sono contenuti in: Legge Provinciale L.P. 26/74 “Asili Nido; D.P.G.P. 40/1997; Delibera G.P.43/2005Regolamento di esecuzione microstrutture per la prima infanzia”.

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, le educatrici di asilo nido (personale addetto all'assistenza) devono possedere i seguenti titoli (L.P. 26/1974, art. 23):

  • Diploma di vigilatrice d'infanzia
  • Puericultrice
  • Assistente da istituto professionale per assistenti all'infanzia
  • Maestra d'asilo

Questi criteri sono stati ulteriormente definiti dal D.P.P. 43/2005, art. 9, commi 1 e 2, secondo cui le educatrici che intendano lavorare in micro-asili nido o come tagesmutter devono essere in possesso di “qualifica professionale acquisita al termine di una specifica formazione avente durata non inferiore a 1.000 ore, i cui criteri di ammissione sono stabiliti dalla Giunta provinciale.”

Nota: la L.P. 26/1974, art. 23, prescrive che “la frequenza di corsi di preparazione e aggiornamento per operatori sociali negli asili nido costituisce titolo preferenziale per l'assunzione”.

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi (“personale addetto ai servizi”) è indicato dalla L.P. 26/1974, art. 22; D.P.G.P. 40/1997, art. 1; D.P.P 43/2005, art. 9. Il titolo per lavorare come addetto ai servizi in asilo nido è il diploma di scuola dell’obbligo.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

La coordinatrice psicopedagogica è prevista dalla D.P.P. 43/2005, art. 9, comma 6, che prevede per tale figura il “possesso di diploma di laurea ad indirizzo pedagogico”. Il compito delle coordinatrici psicopedagogiche è di definire “l'indirizzo pedagogico del servizio, provvedendo al relativo monitoraggio, alla supervisione nonché alla verifica dell'idoneità e coerenza degli strumenti elaborati per la documentazione del lavoro svolto.” Tale azione deve essere svolta “assieme alla persona di coordinamento della struttura”. Questa “coordinatrice responsabile dell’asilo nido” è nominata dal Comune o consorzio di Comuni, sentito il Comitato di Gestione (L.P. 26/1974).

Il coordinamento psicopedagogico è, quindi, inteso come un duplice sistema: oltre alla coordinatrice interna a ciascun asilo nido o servizio per la primissima infanzia (L.P. 26/1974), è creato un coordinamento esterno, di sistema (D.P.G.P. 40/1997, D.P.P. 43/2005 e il seguente D.G.P. 1598/2008).

Provincia autonoma di Trento

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della provincia autonoma di Trento

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella Provincia autonoma di Trento, sono contenuti nella Delibera G.P. 1 agosto 2003, n° 1891Approvazione dei requisiti strutturali e organizzativi, dei criteri e delle modalità per la realizzazione e per il funzionamento dei servizi, nonché delle procedure per l'iscrizione all'albo provinciale dei soggetti di cui alla lettera b) del comma 1 dell'articolo 7 della legge provinciale 12 marzo 2002, n° 4 in materia di nuovo ordinamento dei servizi socio educativi per la prima infanzia”.

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, le educatrici di asilo nido (“personale addetto all'assistenza”) devono possedere i seguenti titoli (D.G.P. 1891/2003, All. A, cap. B, par. B.2, punto 6):

  • Diploma quinquennale rilasciato dal liceo socio-psicopedagogico o titoli equipollenti
  • Diploma quinquennale di tecnico di servizi sociali
  • Diploma quinquennale di assistente di comunità infantile
  • Diploma quinquennale di dirigente di comunità
  • Diploma quinquennale rilasciato dal liceo delle scienze sociali
  • Diploma quinquennale rilasciato dal liceo sociale e della comunicazione

IMPORTANTE. È comunque necessario siano corredati dall’attestato di “un corso di formazione professionale di almeno 1000 ore per il conseguimento della qualifica di educatore nei nidi d'infanzia e nei servizi integrativi o di altre qualifiche equipollenti. In provincia di Trento l'attestato di qualifica di educatore nei nidi d'infanzia e nei servizi integrativi viene rilasciato dalla struttura provinciale competente in materia”.

Sono altresì ammessi i Diplomi di laurea in ambito socio-educativo, purché abbiano “nel percorso formativo discipline psicopedagogiche, sociologiche, della salute e benessere del bambino e metodologico-didattiche nonché tirocini o laboratori in servizi educativi rivolti a bambini in età da zero a tre anni comparabili, per natura e consistenza, alle discipline ed ai tirocini o laboratori propri del percorso formativo relativo al corso di formazione professionale di almeno 1000 ore di cui al precedente capoverso”. In questo caso non è richiesta la frequenza al corso di 1000 ore, ma possono accedere direttamente all’esame per ottenere la qualifica necessaria.

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi (“addetti alle funzioni ausiliarie”) è indicato dalla D.G.P. 1891/2003, All. A, cap. B, par. B.2, punto 4, par. A.2, punto 6. Il titolo per lavorare come addetto ai servizi in asilo nido è il diploma di scuola dell’obbligo. I loro compiti “garantiscono, in relazione all'orario di apertura del servizio, al numero di bambini e alle esigenze organizzative, il servizio di mensa, il supporto alle attività educative, la pulizia ed il riordino dell'ambiente durante e al termine dell'orario quotidiano di apertura”.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

La coordinatrice psicopedagogica è prevista dalla L.P. 4/2002 e dalla successiva D.G.P. 1891/2003, che creano un duplice sistema: oltre alla coordinatrice interna a ciascun asilo nido o servizio per la primissima infanzia, è creato un coordinamento esterno, di sistema. Il primo coordinamento è di competenza dei comuni che “individuano le forme di coordinamento tra i diversi servizi socio-educativi per la prima infanzia operanti sul territorio comunale nonché le modalità di collaborazione con i servizi socio-assistenziali e ricreativi” (D.G.P. 1891/2003, All. A, cap. B, par. B.2, punto 4). Il secondo coordinamento è di competenza della Provincia di trento, che “realizza attività per la qualificazione e la coerenza dei servizi garantendo in particolare il coordinamento degli stessi sotto il profilo pedagogico, attraverso specifiche azioni di sistema, nonché la formazione e l’aggiornamento del personale educativo e la complessiva qualificazione professionale degli operatori” e “promuove scelte di continuità con la scuola dell’infanzia e nell’ambito dei servizi del territorio, e ne favorisce l’attuazione attraverso specifiche iniziative anche prevedendo l’integrazione dei servizi, delle strutture e dell’organizzazione” (L.P. 4/2002, art. 9, comma 1).

Nota. La Provincia Autonoma di Trento, nella L.P. 17/2007 (art. 14, comma 2), rimanda la definizione degli standard strutturali e organizzativi all’approvazione di un successivo atto; in tale posticipazione ricadono anche la definizione degli operatori e dei titoli occorrenti per svolgere le diverse mansioni all’interno dei servizi socio-educativi per la prima infanzia. Al momento quindi quelli presentati sono quanto da noi individuato sul sito della Provincia a febbraio 2013.

Puglia

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione Puglia

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Piemonte, sono contenuti nel Regolamento regionale 18 gennaio 2007, n° 4Attuazione Legge Regionale L.R. 10 luglio 2006, n° 19” .

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, le educatrici di asilo nido devono possedere i seguenti titoli (Regolamento Regionale  4/2007, Tit. V, capo I, art. 46, comma 2):

  • Titoli di studio già individuati a livello nazionale per l'esercizio delle professioni di assistente sociale, educatore professionale, operatore socio-sanitario
  • Laurea in educazione professionale, ex D.M. n° 520/1998 e titoli equipollenti
  • Laurea in Scienze dell'educazione, ex indirizzo in Educatore professionale extrascolastico
  • Laurea triennale in Scienze dell'educazione nel campo del disagio minorile, della devianza, della marginalità
  • Laurea triennale in Scienze dell'educazione e della Formazione, indirizzi Scienze dell'educazione e Scienze dell'educazione nei servizi socioculturali e interculturali
  • Laurea in Pedagogia e in Scienze Pedagogiche
  • Laurea in Scienze dell'educazione, ex indirizzi in Insegnanti di Scienze dell'educazione e in Esperto di processi formativi, e laurea triennale in Scienze dell'educazione, indirizzo in Processi di formazione e valutazione (in questo caso è necessaria “una esperienza documentata almeno triennale nel settore dei servizi socioeducativi e di cura delle persone”)
  • Laurea specialistica in Progettista e Dirigente dei servizi educativi e formativi ovvero in Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi (36)
  • Laurea triennale in Scienze della Formazione Continua, indirizzi in Operatore socioculturale e in Operatore per la mediazione interculturale

Anche ulteriori future figure, se definite a livello nazionale, potranno accedere a lavorare in asilo nido.

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi sempre nel Regolamento Regionale  4/2007. Il titolo per lavorare come ausiliaria in asilo nido è il diploma di scuola dell’obbligo.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

La coordinatrice psicopedagogica è prevista dal Regolamento Regionale  4/2007, Tit. V, capo I, art. 46, comma 2, punto 6, che prevede per tale figura il “possesso di laurea almeno triennale”, oppure il “possesso di diploma di maturità con esperienza nel ruolo specifico di coordinatore di struttura o servizio non inferiore a tre anni”. Il compito delle coordinatrici psicopedagogiche è “di indirizzo e sostegno tecnico al lavoro degli operatori, anche in rapporto alla loro formazione permanente, nonché compiti di valutazione e promozione della qualità dei servizi.”.
Il coordinamento psicopedagogico è inteso come interno a ciascun asilo nido o servizio per la primissima infanzia.

Sardegna

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione autonoma Sardegna

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Sardegna, sono contenuti nella Delibera G.R. 14 novembre 2008, n° 62/24Requisiti per l’autorizzazione al funzionamento delle strutture e dei servizi educativi per la prima infanzia. Approvazione definitiva”.

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, le educatrici di asilo nido devono possedere i seguenti titoli (D.G.R. 62-24/2008, All., cap. 7):

  • Laurea triennale in scienze dell’educazione o in scienze della formazione
  • Diploma di maturità rilasciata dal liceo socio-psico-pedagogico e diploma di maturità magistrale
  • Diploma di tecnico dei servizi sociali e assistente di comunità infantili
  • Diploma di dirigente di comunità
  • I titoli riconosciuti equipollenti, equiparati o riconosciuti ai sensi di legge

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi  (“personale addetto ai servizi generali”) è indicato sempre nella D.G.R. 62-24/2008. Il titolo per lavorare come personale addetto ai servizi generali in asilo nido è il diploma di scuola dell’obbligo.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

Una esplicita figura di coordinatrice psicopedagogica non è prevista nella D.G.R. 62-24/2008. Tale delibera indica che “il coordinatore è individuato fra il personale educativo”. Il coordinamento psicopedagogico è inteso come interno a ciascun asilo nido o servizio per la primissima infanzia, pur ammettendo che possa essere condiviso con altri servizi se questi sono collocati “all'interno di uno stesso complesso edilizio e funzionale” (D.G.R. 62-24/2008, All., cap. 1, par. 1.1).

Sicilia

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione autonoma Sicilia

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Sicilia, sono contenuti nella Legge regionale L.R. 214/79Disciplina degli asili nido nella regione siciliana”, nel D.P.R. 29/06/1988Standards strutturali ed organizzativi dei servizi e degli interventi socio assistenziali previsti dalla legge regionale 9 Maggio n. 22”, e nella D.A. 400/2005Direttive per la presentazione di progetti finalizzati alla realizzazione di asili nido e micro-nidinei luoghi di lavoro e al potenziamento degli asili nido comunali con utilizzo delle risorse finanziarie relative al fondo per gli asili nido di cui all’art. 70 della Legge 448/2001”.

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, le educatrici di asilo nido devono possedere i seguenti titoli (L.R. 214/1979,Tit. IV, art. 22, punto 1; D.P.R. 29/06/1988, cap. 8bis):

  • Diploma di vigilatrice d'infanzia
  • Diploma di istituto professionale per assistenza all'infanzia
  • Diploma di abilitazione all'insegnamento nelle scuole del grado preparatorio
  • Diploma di maturità magistrale

Nota: “sono fatte salve le preferenze per i diplomi di vigilatrice d'infanzia e di istituto professionale per l'assistenza all'infanzia, di cui alle leggi 19 luglio 1940, n° 1098 e 30 aprile 1976, n° 338.”

Inoltre, costituisce titolo di preferenza  “la frequenza utile ad un corso di qualificazione organizzato ai sensi della presente legge”.

L’elenco dei titoli per lavorare in asilo nido si è espanso nella D.A. 400/2005, All. A., cap. 4, in riferimento ai micro-nidi:

  • Diploma di puericultrice (fino ad esaurimento del titolo)
  • Diploma di maestra di scuola d’infanzia (fino ad esaurimento del titolo)
  • Diploma di maturità magistrale (fino ad esaurimento del titolo)
  • Diploma di liceo psico-pedagogico
  • Diploma di vigilatrice d’infanzia
  • Attestato di qualifica educatore per la prima infanzia o equivalenti
  • Diploma di dirigente di comunità (fino ad esaurimento del titolo)
  • Diploma di laurea in scienze dell’educazione, scienze della formazione primaria e lauree con contenuti formativi analoghi
  • Altri diplomi di scuola media superiore, dai cui provvedimenti istitutivi, si riconosca un profilo professionale rivolto all’organizzazione e gestione degli asili nido

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi  (“personale ausiliario”) è indicato nella D.A. 400/2005, All. A., cap. 4, art. 22. Il titolo per lavorare come personale addetto ai servizi generali in asilo nido è la “licenza elementare”. Le ausiliarie devono assolvere compiti “di cucina, di lavanderia e stireria, di pulizia, nonché ad ogni altro compito connesso con le esigenze del bambino e degli ambienti che lo ospitano. Il personale ausiliario collabora, altresì, con il personale di assistenza nella cura e sorveglianza dei bambini”.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

Una esplicita figura di coordinatrice psicopedagogica non è prevista nella D.A. 400/2005, All. A., cap. 4. Tale documento indica che tra le figure educative “deve essere individuato un responsabile con funzioni anche di coordinamento pedagogico”. Tale figura deve essere in possesso di “diploma di laurea specifica ad indirizzo socio-pedagogico o socio-psicologico o dell’eventuale attestato rilasciato a seguito del corso regionale di Coordinatore pedagogico”. Il coordinamento psicopedagogico è, quindi, inteso solo come interno a ciascun asilo nido o servizio per la primissima infanzia.

Toscana

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione Toscana

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Toscana, sono contenuti nel Regolamento di attuazione n°47/R/2003 della Legge Regionale L.R. 32/02, così come modificato dall'All. A, DGR 599 del 22/7/2013, art. 13, comma 2, così come riportato nel D.P.G.R. n 41/R del 30 luglio 2013- relativo alla legge L.R. 23 gennaio 2013, n° 2 -, che modifica il primo e segna un innalzamento complessivo del livello di istruzione delle educatrici.

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, le educatrici di asilo nido devono essere già in possesso di uno dei seguenti titoli (D.P.G.R. 47R/2003, Tit. III, capo I, sez. I, art. 11), alla data del 22/7/2013, oppure che a tale data di entrata in vigore del nuovo regolamento, "hanno intrapreso il percorso per l’acquisizione di tali titoli di studio e li conseguano entro il ciclo di istruzione o formazione previsto dalla normativa vigente (All. A, DGR 599 del 22/7/2013, art. 13, comma 2):

  • Diploma di dirigente di comunità infantile rilasciato dall'istituto tecnico femminile;
  • Diploma di maturità magistrale rilasciato dall'istituto magistrale;
  • Diploma di scuola magistrale di grado preparatorio;
  • Diploma di maturità rilasciato dal liceo socio-psico-pedagogico;
  • Diploma di assistente di comunità infantile rilasciato dall'istituto professionale di stato per assistente all'infanzia;
  • Diploma di maestra di asilo;
  • Diploma di operatore dei servizi sociali;
  • Diploma di tecnico dei servizi sociali;
  • Titolo di studio universitario conseguito in corsi di laurea afferenti alle classi pedagogiche o psicologiche;
  • Master di primo o secondo livello avente ad oggetto la formazione della prima infanzia;
  • Attestato di qualifica rilasciato dal sistema della formazione professionale per un profilo professionale attinente ai servizi per la prima infanzia;
  • Titoli equipollenti, equiparati, o riconosciuti ai sensi di legge

Dopo il 22/7/2013, per ricoprire il ruolo di educatore è necessario il possesso di uno dei seguenti titoli di studio (All. A, DGR 599 del 22/7/2013, art. 13):

  • Laurea o laurea magistrale conseguita in corsi afferenti alle classi pedagogiche o psicologiche;
  • Master di primo o secondo livello avente ad oggetto la prima infanzia per coloro che sono in possesso di laurea in discipline umanistiche o sociali e hanno sostenuto esami in materie psicologiche o pedagogiche (NOTA: non è indicato quanti debbano essere questi esami; presumiamo almeno 2);
  • Diploma di maturità rilasciato dal liceo socio-psico-pedagogico;
  • Diploma di liceo delle scienze umane ad indirizzo socio-psico-pedagogico;
  • Diploma di assistente comunità infantile;
  • Diploma di dirigente di comunità;
  • Titoli equipollenti riconosciuti dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca.

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi  (“operatori ausiliari”) è indicato nella D.P.G.R. 47R/2003 e mantenuto nella DGR 599 del 22/7/2013 ((All. A, art. 14). Il titolo per lavorare come operatrice ausiliaria in asilo nido è il diploma di scuola dell’obbligo.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

Il coordinamento psicopedagogico è di sistema, essendo nato con la L.R. 2/2013 e col relativo Regolamento di attuazione del 22/7/2013,  il "coordinamento gestionale e pedagogico dei servizi di ambito comunale e zonale". Tale coordinamento è previsto come un organismo di raccordo che punterà ad armonizzare sia gli aspetti tecnici, sia quelli psicopedagogici. 

I titoli previsti sono:

  • Laurea o laurea magistrale conseguita in corsi afferenti alle classi pedagogiche o psicologiche, o di titoli equipollenti riconosciuti dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca. Nota: tale disposizione non si applica a coloro che svolgono o hanno svolto funzioni di coordinamento pedagogico alla data di entrata in vigore del regolamento.
  • Possono inoltre svolgere le funzioni di coordinamento pedagogico i soggetti che, alla data di entrata in vigore del  regolamento, sono in possesso di laurea in discipline umanistiche o sociali con il sostenimento di esami in materie psicologiche o pedagogiche e hanno conseguito o conseguono, entro il 31 agosto 2018, un master di primo o secondo livello avente ad oggetto la prima infanzia. (NOTA: non è indicato quanti debbano essere questi esami; presumiamo almeno 2)

Umbria

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione Umbria

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Umbria, sono contenuti nella Legge Regionale L.R.  30/2005Sistema integrato dei servizi socio-educativi per la prima infanzia” e nella Delibera Consiglio Regionale 3 giugno 2008, n° 247Piano triennale 2008/2010 del sistema integrato dei servizi socio-educativi per la prima infanzia”.

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, le educatrici di asilo nido (“educatori professionali con funzioni educative”) devono possedere i seguenti titoli (L.R. 30/2005, Tit.V, art.17, comma 4; D.C.R. 247/2008, All., Cap. 4, par. 4.3.):

  • Diploma di laurea nella classe delle lauree in scienze dell'educazione e della formazione

Nota. Sono altresì validi i corsi di laurea di secondo livello o di specializzazione in pedagogia, psicologia o discipline umanistiche ad indirizzo socio-psico-pedagogico.

Il compito delle educatrici di asilo nido sono (L.R. 30/2005, Tit.V, art.17, comma 2):

  • Educare e prendersi cura delle bambine e dei bambini;
  • Strutturare e curare l'organizzazione di spazi, gruppi, materiali, tempi e routine;
  • Partecipare alla programmazione educativa e didattica;
  • Realizzare la continuità educativa;
  • Collaborare al lavoro di rete;
  • Sostenere le competenze genitoriali;
  • Documentare le esperienze

Inoltre, le educatrici di asilo nido devono “offrire alle bambine e ai bambini una molteplicità di stimoli necessari ad accrescere la propria esperienza formativa basata sullo sviluppo armonico della personalità” (L.R. 30/2005, Tit.V, art.17, comma 3).

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi  (“personale addetto ai servizi generali”) è indicato nella L.R. 30/2005, Tit.V, art.17, comma 6. I compiti di tale personale sono “di preparazione del cibo, di pulizia e riordino degli ambienti e dei materiali e collabora con il personale educativo alla manutenzione e preparazione dei materiali didattici e al buon funzionamento dell'attività del servizio.”
Proprio in questo comma è ribadito che “tutti gli adulti presenti in un servizio per l'infanzia svolgono una funzione educativa nei confronti delle bambine e dei bambini nel rispetto delle diverse competenze.”

Il titolo per lavorare come operatrice ausiliaria in asilo nido è il diploma di scuola dell’obbligo.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

Nella regione Umbria si è in presenza di un duplice sistema di coordinamento psicopedagogico.

La coordinatrice psicopedagogica dell’asilo nido è prevista dalla D.G.R. 1618, All., cap. 4 (“coordinatore di servizio”), con funzioni relative a:

  • Sostenere la professionalità educativa del equipe di lavoro
  • Garantire il buon funzionamento dell’equipe di lavoro
  • Favorire la comunicazione e la partecipazione delle famiglie

Questi coordinamenti psicopedagogici “possono essere assicurate in forma singola o associata tra più servizi/strutture”.

Il coordinamento di rete (D.G.R. 1618, All., cap. 3) ha invece funzioni di:

  • Promuovere il raccordo tra tutti i soggetti, istituzionali e non, che lavorano con e per l’infanzia all’interno del territorio/comune:
  • Concorrere alla diffusione della cultura dei servizi e dell’infanzia nel territorio
  • Delineare le linee generali della progettazione educativa:
  • Attivare processi di ricerca e di sperimentazione di servizi e progetti innovativi
  • Promuovere percorsi di aggiornamento e formazione del personale
  • Attivare/offrire azioni di consulenza psico-pedagogica e di supervisione del lavoro svolto dalle equipe dei servizi;
  • Concorrere a governare il sistema dei servizi per la prima infanzia
  • Promuovere percorsi di documentazione attivando forme di condivisione e scambio
  • Funzioni relative al monitoraggio dei servizi e alla valutazione della qualità

Al punto 3.2, la D.G.R. 1618 indica che le “funzioni di coordinamento di rete possono anche essere affidate a uno o più coordinatori di servizio, ove i Comuni esprimano tale volontà”.

I titoli di studio previsti per le coordinatrici psicopedagogiche (L.R. n° 30/2005, art. 18) sono il “diploma di laurea in scienze della formazione o di altra laurea equiparata, ai sensi del Decreto Ministeriale 5 maggio 2004”.

Valle d’Aosta

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione autonoma Valle d’Aosta

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Valle d’Aosta, sono contenuti nella Legge Regionale L.R.  11/2006Disciplina del sistema regionale dei servizi socio-educativi per la prima infanzia” e nella Delibera G.R.  2883/2008.

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, le educatrici di asilo nido (“educatori professionali con funzioni educative”) devono possedere i seguenti titoli (D.G.R. 2883/2008, All., cap. 8 lettera c):

  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado in materie sociali, psicologiche o pedagogiche, valido per l’accesso all’università
  • Diploma di laurea in materie psicologiche o pedagogiche

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi  (“personale addetto ai servizi generali”) è indicato nella L.R. 11/2006, art. 10. I compiti svolti da tale personale sono:

  • Confeziona il vitto dei bambini, secondo quanto stabilito dai competenti servizi sanitari;
  • Assicura le prestazioni di pulizia ordinaria e straordinaria necessarie per il buon funzionamento del servizio;
  • Assicura il mantenimento di idonee condizioni degli spazi interni ed esterni e delle attrezzature necessarie all'espletamento delle varie attività
  • Collabora con il personale educativo per la manutenzione e l'eventuale preparazione di materiale per le attività educative e per l'allestimento dell'ambiente.

Il titolo per lavorare come operatrice ausiliaria in asilo nido è il diploma di scuola dell’obbligo.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

Nella regione Valle d’Aosta si è in presenza di un duplice sistema di coordinamento psicopedagogico.

Il coordinatore di servizio è definito in L.R. 11/2006, art. 8. Il suo lavoro consiste in:

  • Cura gli aspetti organizzativi del servizio
  • Dirige, coordina e controlla le attività del personale
  • Cura la relazione educativa con le famiglie
  • Cura, in accordo con gli educatori, le ipotesi pedagogiche, definendone le linee metodologiche e gli opportuni strumenti di verifica
  • Progetta l'attuazione di interventi educativi e collabora nella realizzazione di programmi di aggiornamento e formazione del personale, seguendone l'attuazione, nel rispetto delle funzioni di coordinamento pedagogico esercitate dalla regione
  • Individua i criteri di priorità che regolano gli aspetti organizzativi del servizio e ne cura la verifica, modificandoli in caso di necessità
  • Mantiene gli opportuni contatti con i soggetti gestori, l'équipe socio-sanitaria di distretto e la realtà esterna

Il coordinamento di sistema, assicurato dalla Regione, si occupa di (L.R. 11/2006, art. 3):

  • Garantire il coordinamento della progettazione pedagogica del sistema dei servizi per la prima infanzia e definire gli obiettivi generali di ciascun progetto pedagogico, differenziato per tipologia di servizio
  • Favorire la circolazione delle informazioni e delle esperienze nel sistema dei servizi per la prima infanzia e tra questi e gli altri servizi sul territorio
  • Promuovere, anche con il concorso di esperti, in accordo con i soggetti gestori, la progettazione di iniziative di aggiornamento e formazione
  • Favorire e sostenere la rielaborazione teorica delle esperienze e delle sperimentazioni
  • Elaborare ipotesi pedagogiche, definire linee metodologiche e approntare strumenti di valutazione, in accordo con i coordinatori dei servizi socio-educativi per la prima infanzia, anche su richiesta dei coordinatori medesimi
  • Attivare e facilitare i collegamenti tra i servizi socio-educativi per la prima infanzia, le scuole dell'infanzia e i servizi socio-sanitari

I titoli di studio previsti per le coordinatrici psicopedagogiche di servizio (L.R. 11/2006, art. 8) sono il “diploma di laurea in materie psicologiche o pedagogiche”. Deve inoltre “possedere una esperienza lavorativa congruente”.

Veneto

Titoli di studio per lavorare negli asili nidi della regione Veneto

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Veneto, sono contenuti nella Legge Regionale L.R. 32/1990Disciplina degli interventi regionali per i servizi educativi alla prima infanzia: asili nido e servizi innovativi”, nella L.R. 22/2002 “Autorizzazione e Accreditamento delle strutture sanitarie, socio-sanitarie e sociali”, nella Delibera G.R. 84/2007 (manuale di applicazione della L.R. 22/2002), All. A, nella D.G.R. 29 dicembre 2011, n° 2506 e nella DGR 2179/2011 (che precisa come i titoli per lavorare in asilo nido presenti nella L.R. 32/90 e ss.mm.ii. siano integralmente validi e non ridotti da alcune interpretazioni della L.R. 22/2002).

Titoli di studio per lavorare come educatrice di asilo nido

In particolare, le educatrici di asilo nido (“personale addetto alla funzione educativo-assistenziale”) devono possedere un qualsivoglia diploma di scuola secondaria di secondo grado e/o diploma di laurea, che afferiscono all'ambito socio-psico-pedagogico (LR. 32/1990, art. 15), oltre naturalmente al diploma di puericultrice o di maestra di scuola materna o di vigilatrice d'infanzia o di assistente per l'infanzia o di dirigente di comunità o del diploma di laurea in scienze della formazione primaria o di quello in scienze dell'educazione.

Titoli di studio per lavorare come ausiliaria di asilo nido

Il personale impegnato all’interno dei servizi  (“personale addetto ai servizi”) è indicato nella LR. 32/1990, art. 14. I compiti svolti da tale personale sono:

  • Confeziona il vitto dei bambini, secondo quanto stabilito dai competenti servizi sanitari;
  • Assicura le prestazioni di pulizia ordinaria e straordinaria necessarie per il buon funzionamento del servizio;
  • Assicura il mantenimento di idonee condizioni degli spazi interni ed esterni e delle attrezzature necessarie all'espletamento delle varie attività;
  • Collabora con il personale educativo per la manutenzione e l'eventuale preparazione di materiale per le attività educative e per l'allestimento dell'ambiente.

In assenza di precise indicazioni sul titolo di studio per lavorare come ausiliaria negli asili nido, si presume che il riferimento siano i requisiti fissati dallo Stato per la determinazione dei profili professionali; quindi tale titolo è il diploma di scuola dell’obbligo.

Titoli di studio per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido

Nella regione Veneto si è in presenza di un duplice sistema di coordinamento psicopedagogico, su livelli però non direttamente comunicanti.

La L.R. 32/90, ancora parzialmente in vigore, indica che la Regione deve costituire una “Commissione di coordinamento” per i servizi all’infanzia (L.R. 32/1990, Tit. I, capo I, artt. 3 e 4), i cui compiti sono:

  • Fornire indirizzi socio-pisco-pedagogici e individuare linee di orientamento relative all'organizzazione e alla valutazione dei servizi di asilo nido e dei servizi innovativi
  • Esprimere parere alla Giunta Regionale sui progetti di cui agli artt. 20 e 21 (servizi innovativi e sperimentali)
  • Fornire indirizzi per la formazione e l'aggiornamento del personale

Tale coordinamento non ha quindi influenza diretta sul lavoro di ciascun asilo nido, ma semmai di indirizzo per gli Enti Gestori dei servizi.

La L.R. 22/2002, tramite il regolamento attuativo contenuto nella D.G.R. 84/2007, All. A, (I-acc -0.2), prescrive che ogni Ente Gestore deve “garantire la funzione di coordinamento pedagogico”.

Tale funzione consiste in “compiti di indirizzo e sostegno tecnico al lavoro degli operatori, anche in rapporto alla loro formazione permanente, di promozione della qualità del servizio, di monitoraggio e documentazione delle esperienze, di sperimentazione di soluzioni innovative, di raccordo tra i servizi educativi, sociali e sanitari, di collaborazione con le famiglie e la comunità locale, anche al fine di promuovere la cultura della prima infanzia.”

È da notare come non sia indicata la necessità della presenza di una coordinatrice psicopedagogica distinta per ogni singolo servizio di asilo nido; in altre parole, è possibile che una singola coordinatrice operi in più servizi diversi.

I titoli di studio previsti per lavorare come coordinatrice psicopedagogica di asilo nido sono il diploma di laurea specifico ad indirizzo psicopedagogico (requisito specifico per l’autorizzazione I.AC.0.3 della D.G.R. 84/2007, All. A).

Nota. Nella Regione Veneto è previsto negli asili nido anche il personale addetto ai compiti amministrativi (L.R. 32/90, art. 14), qui non considerato.

Titoli di studio per lavorare in asilo nido – Conclusioni

In questo articolo abbiamo raccolto sia i titoli di studio, sia alcune considerazioni che possono essere utili a chi intende lavorare in un asilo nido, distinguendo in base alle leggi regionali da cui sono tratte. È infatti molto importante, per lavorare in asilo nido, il possesso di titoli di studio adeguati, che sono previsti dalle leggi della regione in cui si intende lavorare e che in alcuni casi possono differire da quelle di altre regioni.


Progetto Asilo Nido & Social

Progetto Asilo Nido & Lavoro