In Progetto Asilo Nido ora: 54

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

ASEI

ASEI

In questo articolo proporremo una introduzione al questionario ASEI, cioè al questionario di Autovalutazione dei Servizi Educativi per l’Infanzia, uno dei più diffusi strumenti per la autovalutazione della qualità educativa negli asili nido in Italia. Dopo aver visto l’importanza di ASEI per le educatrici di asilo nido, ne vedremo in breve gli obiettivi, la struttura e l’organizzazione degli indicatori e dei descrittori.

ASEI – Importanza per le educatrici

L’importanza per le educatrici del questionario ASEI deriva dal fatto che esso è particolarmente adatto a innescare e sviluppare la riflessione sul servizio e sul proprio operato all’interno dell’equipe educativa. Gli indicatori hanno infatti un valore orientativo, che suggeriscono già nella loro formulazione le azioni migliorative.

ASEI in breve

ASEI è l’acronimo di (questionario di) Autovalutazione dei Servizi Educativi per l’Infanzia, la cui introduzione in Italia è merito di Monica Ferrari e Maria Paola Gusmini (1998). L’ASEI nasce infatti come adattamento del QUAFE-80, elaborato in Spagna all’inizio degli anni ’80 da Darder, P. & López, J.A. (1984).
Il questionario ASEI è uno strumento di autovalutazione nato per essere usato dalla scuola primaria alla secondaria superiore, ma può essere utilmente e facilmente esteso anche all’asilo nido.
ASEI si rivolge all’intero gruppo di lavoro: educatrici, ausiliarie, coordinatrice psicopedagogica. In alcuni asili nido però abbiamo osservato che si tende alla somministrazione del questionario solo alle educatrici. Tale pratica sminuisce la portata ed il valore dei risultati ottenuti verso l’intero servizio.

L'uso di ASEI da parte dell’intero gruppo di lavoro (educatrici, ausiliarie, coordinatrice psicopedagogica) genera un profilo della qualità educativa e gestionale del proprio asilo nido; è quindi utile per una migliore messa a punto dei processi educativi e organizzativi. Infatti, l'azione di autovalutazione di ASEI porta sia a esercitare competenze di autoriflessione sia a innescare processi di soluzione dei problemi. In breve, il questionario ASEI rappresenta un supporto diagnostico per la realizzazione della valutazione formativa interna che permette (in particolare al gruppo di educatrici) di:

  1. Promuovere la riflessione sul miglioramento della qualità educativa del servizio
  2. Operare in maniera semplice e collegiale sulla qualità educativa stessa

I risultati dell’analisi sono convertiti in indicatori (cioè una espressione numerica del livello di qualità del servizio, suddiviso per singoli aspetti e riaggregato per macro aree). Questi indicatori sono collegati a descrittori che stimolano o sollecitano le azioni migliorative.
Gli indicatori (con i loro descrittori) sono contestuali, cioè relativi al tipo di servizio di asilo nido che è valutato. È quindi fondamentale che il sistema di indicatori contestuali sia definito in forma partecipata all’interno del gruppo di lavoro dell’asilo nido stesso.

Gli obiettivi del questionario ASEI

Gli obiettivi del questionario ASEI sono in sintesi:

  • Oggettivare l’insieme delle soggettività del gruppo di lavoro (in particolare delle educatrici)
  • Esplicitare gli aspetti considerati fondamentali (dal gruppo di lavoro) per realizzare una educazione di qualità e agevolarne la condivisione
  • Analizzare il funzionamento del servizio, in particolare identificando i suoi punti deboli e di forza così come percepiti dal gruppo di lavoro
  • Responsabilizzare il gruppo di lavoro al miglioramento della qualità educativa del servizio
  • Facilitare la progettazione e l’introduzione di miglioramenti
  • Sensibilizzare l’intero gruppo di lavoro alla cultura della qualità

ASEI - Struttura

La struttura del questionario ASEI è costituita da due sezioni diverse, precedute da una scheda di informazioni generali. Le sezioni dovranno essere compilate da ogni componente del gruppo di lavoro in maniera indipendente. Oltre a queste due sezioni, ASEI prevede la somministrazione di un questionario di soddisfazione per le famiglie utenti del servizio.

Vediamo ora la struttura di ASEI più in dettaglio:


Clicca per visualizzare la struttura di ASEI

ASEI - Scheda generale

ASEI - Scheda generale

All’inizio dell'ASEI è presente una scheda anagrafica (“Informazioni generali”) che raccoglie una serie di dati sul compilatore:

  • Esperienza (in anni) di lavoro in servizi per l’infanzia e in particolare in asili nido
  • Esperienza (in anni) di lavoro presso l’Ente erogatore del servizio asilo nido
  • Esperienza (in anni) di lavoro presso questa struttura di asilo nido
  • Età dei bambini con i quali opera o è a contatto [in mesi]
  • Ruolo (coordinatrice, educatrice, ausiliaria addetta ai servizi)

ASEI - Prima sezione


ASEI - Prima sezione

La prima sezione analizza il funzionamento del servizio ed è composta da 23 item raggruppati nelle macro aree :

  1. Progetto educativo
  2. Organizzazione e gestione dell’asilo nido

La valutazione è espressa dalle educatrici tramite la scelta tra 5 classi di descrittori.

ASEI - Seconda sezione

ASEI - Seconda sezione

La seconda sezione (“Rapporti personali e ambiente di lavoro”) analizza vari aspetti quantitativi del servizio.
È composta da 6 matrici che raccolgono dati su:

  1. Titolarità e caratteristiche fisiche dell’edificio;
  2. Dotazioni;
  3. Materiali;
  4. Bambini
  5. Personale;
  6. Orario, calendario e servizi.

Il compilatore esprime un proprio giudizio compreso tra 1 (minimo) e 10 (massimo).

Bibliografia - ASEI

(Versione originale): Darder, P. & López, J.A. (1984). El QUAFE 80. Questionari d'Anàlisi del Funcionament de l'Escola. Barcelona, Rosa Sensat.
(Adattamento italiano): Darder, P. & López, J.A. (1998), con contribuiti di Ferrari, M. e Gusmini M.P . Quafes - Questionario per l'analisi del funzionamento educativo della scuola. FrancoAngeli

Conclusioni - ASEI

In questo articolo abbiamo proposto una introduzione al questionario di Autovalutazione dei Servizi Educativi per l’Infanzia (ASEI), uno dei più diffusi strumenti per la autovalutazione della qualità educativa negli asili nido. Sebbene ASEI sia nato per essere usato dalla scuola primaria alla secondaria superiore, può essere utile per le educatrici quando esteso anche all’asilo nido. L’uso di ASEI da parte del gruppo di lavoro dell’asilo nido (educatrici, ausiliarie, coordinatrice psicopedagogica) permette di: a)oggettivare l’insieme delle soggettività del gruppo di lavoro (in particolare delle educatrici); b) esplicitare gli aspetti considerati fondamentali (dal gruppo di lavoro) per realizzare una educazione di qualità e agevolarne la condivisione; c) analizzare il funzionamento del servizio, in particolare identificando i suoi punti deboli e di forza così come percepiti dal gruppo di lavoro; d) responsabilizzare il gruppo di lavoro al miglioramento della qualità educativa del servizio; e) facilitare la progettazione e l’introduzione di miglioramenti; f) sensibilizzare l’intero gruppo di lavoro alla cultura della qualità. La struttura del questionario ASEI è data da due sezioni diverse, più una scheda di informazioni generali e un questionario di soddisfazione per le famiglie utenti del servizio. Le sezioni devono essere compilate da ogni componente del gruppo di lavoro in maniera indipendente. Per massimizzare l’efficacia di ASEI, è fondamentale che il sistema di indicatori contestuali sia definito in forma partecipata all’interno del gruppo di lavoro dell’asilo nido.


Progetto Asilo Nido & Social